Depositphotos (foto d'archivio)
ETIOPIA
07.10.21 - 07:350

«Ethiopian Airlines usata dal governo per trafficare armi»

Lo rivela un'inchiesta pubblicata dalla Cnn. La compagnia però respinge le accuse: «Normative rispettate rigorosamente»

ADDIS ABEBA - Il governo di Addis Abeba ha utilizzato la compagnia aerea di bandiera per trasportare armi da e verso la confinante Eritrea durante la guerra civile nella regione settentrionale etiope dei Tigré secondo quanto rivelato da un'inchiesta della Cnn smentita dalla stessa Ethiopian Airlines.

Tuttavia documenti di carico, resoconti di testimoni oculari e prove fotografiche raccolte dalla tv statunitense dimostrano che armi sono state trasportate tra l'aeroporto internazionale di Addis Abeba e gli aeroporti nelle città eritree di Asmara e Massaua a bordo di più aerei della Ethiopian Airlines nel novembre 2020, durante le primi settimane del conflitto nel Tigrè, sintetizza il sito della Cnn.

È la prima volta che questo traffico di armi tra gli ex nemici è stato documentato durante la guerra, viene aggiunto. Esperti hanno affermato che i voli costituirebbero una violazione del diritto internazionale dell'aviazione, che vieta il contrabbando di armi per uso militare su aerei civili.

Ethiopian Airlines è una potenza economica statale che genera miliardi di dollari l'anno trasportando passeggeri negli hub del continente africano e di tutto il mondo, ed è anche membro della Star Alliance, un gruppo di alcune delle principali compagnie aeree mondiali.

La compagnia aerea in precedenza aveva diffuso due smentite del traffico di armi. Rispondendo alla Cnn, Ethiopian Airlines ha affermato di «rispettare rigorosamente tutte le normative nazionali, regionali e internazionali relative all'aviazione» e che «per quanto a sua conoscenza e i suoi dati, non ha trasportato alcun armamento bellico in nessuna delle sue rotte da nessuno dei suoi aerei».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
7 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
8 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
11 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
16 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
18 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
1 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
2 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
2 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile