keystone-sda.ch (Robert Kitchin)
Jacinda Ardern mostra la mappa dei contagi durante una conferenza stampa di lunedì sera.
NUOVA ZELANDA
24.08.21 - 06:300
Aggiornamento : 07:34

La variante Delta sta mettendo in crisi la “linea durissima” della Nuova Zelanda

Che ormai è in lockdown (già prolungato fino a settimana prossima) e alle prese con un focolaio nazionale

AUCKLAND - Un caso, poi sei e infine focolaio diffuso a livello nazionale.

Così la Nuova Zelanda si è chiusa a riccio decretando un lockdown totale per arginare i contagi. Una risposta perentoria e immediata in un Paese, che come la vicina Australia, impiega la strategia del “contagio 0”. Con la variante Delta, però, l'approccio scelto per “ammazzare” la diffusione del virus potrebbe risultare obsoleto.

Da una parte perché potrebbe semplicemente non funzionare più, vista la rapidità di diffusione (circa 24 ore nella nuova mutazione) fra le persone non immunizzate, dall'altro perché una chiusura totale ogni volta che si verifica un caso per molti inizia a sembrare abbastanza eccessivo. Davvero non si può pensare a misure meno severe?

«L'arrivo della variante Delta ha sollevato molti dubbi per i nostri piani a lungo termine», ha confermato il ministro alla risposta al Covid Chris Hipkins durante una conferenza stampa, «è una cosa completamente diversa a quello che abbiamo fronteggiato fino a ora in questa pandemia, riesce a far si che le misure che usiamo adesso sembrino meno adeguate ed efficaci. In un modo o nell'altro, in futuro, dovremo iniziare a essere più aperti».

Al momento si parla di almeno 107 casi, 35'000 tamponi e 300 luoghi pubblici a rischio contagio (comprese scuole, università, ospedali, chiese, bar, ristoranti, aeroporti e un casinò). L'effetto del nuovo focolaio, originato in Australia, ha portato a un importante incremento all'adesione vaccinale con 52'000 dosi solo questo sabato. In generale, però, il tasso di vaccinati nel Paese è decisamente basso (attorno al 20%).

Questo spiega l'estrema cautela della Nuova Zelanda che, prima di pensare a possibili alleggerimenti, vorrebbe alzare in maniera sensibile il tasso degli immunizzati. Per questo motivo, il lockdown attuale è stato prolungato «almeno fino alla fine della settimana», ha spiegato la premier Jacinda Ardern.

Modello del Paese sono le altre nazioni e città dell'area Asia-Pacifico che hanno implementato con successo questo tipo di linea durissima: Hong Kong, Taiwan e anche diverse città della Cina Continentale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
19 min
Archiviate le accuse contro il paziente 1 italiano
Gli inquirenti volevano verificare se Mattia Maestri avesse mentito ai medici di Codogno
AUSTRIA/GERMANIA
2 ore
Arrivano in crociera... positivi al Covid
Il viaggio della nave è stato fermato: dei 178 passeggeri sulla crociera 80 sono risultati positivi al tampone
CINA
4 ore
Dal nuoto al curling: come Pechino passa dalle Olimpiadi estive a quelle invernali
È la prima volta che la stessa città ospita le due versioni dei giochi. E le sfide non mancano.
Francia
7 ore
I francesi sequestrano una barca ai pescatori inglesi
Stretta sui porti: si annunciano controlli doganali più severi e divieto di sbarco del pescato
TAIWAN
10 ore
«Se Taiwan cade, la democrazia globale è a rischio»
Le parole della presidente Tsai Ing-wen a fronte di una tensione sempre altissima con Pechino e l'alleanza con gli Usa
NUOVA ZELANDA
13 ore
Neozelandesi stremati tornano a casa via mare
C'è chi non ne può più delle lunghe liste d'attesa, e ha affrontato dieci giorni di navigazione
MONDO
14 ore
Se «Facebook non vuole più essere Facebook»
Il colosso social prepara la svolta. Ne parliamo con Eleonora Benecchi, docente di Culture digitali dell'USI.
NORDEST EUROPEO
23 ore
Rubinetti russi agli sgoccioli in una Moldavia sempre più europea
Tra le autorità moldave e la società russa fornitrice di gas Gazprom è scontro totale per un aumento dei prezzi
MONDO
1 gior
Niente più fame nel mondo? Basterebbe il 2% del patrimonio di Elon Musk
Il direttore del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite invita i più ricchi del pianeta a «farsi avanti»
STATI UNITI
1 gior
Di cosa è morto Brian Laundrie? L'autopsia non dà una risposta
La vicenda dei due giovani continua a far parlare di sé, e sono ancora molte le domande senza risposta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile