Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (ERIK S. LESSER)
Donald Trump si è scagliato contro il suo successore alla Casa Bianca per quanto sta accadendo in Afghanistan.
AFGHANISTAN
22.08.21 - 12:190

I talebani danno agli Usa la colpa del caos all'aeroporto di Kabul, e anche Trump attacca

Anche l'ex primo ministro britannico Tony Blair ritiene «pericoloso» e «non necessario» il ritiro delle truppe

KABUL - C'è un solo responsabile per il caos di questi giorni all'aeroporto di Kabul: gli Stati Uniti. 

È quanto ha affermato Amir Khan Mutaqi, funzionario dei talebani. «L'America, con tutta la sua potenza e le sue strutture... non è riuscita a portare l'ordine all'aeroporto. C'è pace e calma in tutto il Paese, ma c'è caos solo all'aeroporto di Kabul».

L'attacco di Trump... - Non sono solo i miliziani ad attaccare la gestione della crisi afghana da parte dell'amministrazione Biden: parole di fuoco sono state pronunciate dall'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Quella attualmente in corso, a suo dire, è la «più grande umiliazione in politica estera» della storia americana. Frasi che Trump ha pronunciato durante un appuntamento elettorale in Alabama e che scaricano su Biden tutta la responsabilità della presa di potere talebana.

«La fallimentare uscita» degli Usa dall'Afghanistan «è la più sorprendente dimostrazione di grave incompetenza da parte del leader di una nazione, forse in qualsiasi momento» storico. Il ritiro delle truppe statunitensi dal paese asiatico fu negoziato nel febbraio 2020 dall'amministrazione Trump con gli alti rappresentanti dei talebani. Biden ha già replicato ad accuse simili mossegli da Trump, dicendo di aver ereditato un pessimo accordo dal suo predecessore.

...e quello di Blair - Anche l'ex primo ministro britannico Tony Blair, che decise nel 2001 di prendere parte alla guerra in Afghanistan al fianco degli Usa, ha definito «pericoloso» e «non necessario» l'«abbandono» del Paese da parte delle truppe a stelle e strisce. Blair considera «guidati non dalla grande strategia ma dalla politica» i tempi dell'uscita dall'Afghanistan e «non nel loro interesse e non nel nostro».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
VIDEO
STATI UNITI
11 min
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
ITALIA
1 ora
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
FOTO
REGNO UNITO
2 ore
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
9 ore
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
11 ore
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
ITALIA
14 ore
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
FINLANDIA
18 ore
«È così vivere con un vicino grande e aggressivo»
In un'intervista in occasione della sua visita italiana, la premier finlandese ha raccontato il suo punto di vista
RUSSIA
21 ore
Peresvet e Zadira, cosa sappiamo delle armi laser di Mosca
Che funzione hanno? Come vengono impiegate? Sono state schierate nella guerra in corso in Ucraina? Facciamo il punto
FOTO
GERMANIA
22 ore
Spari in una scuola tedesca, un ferito grave
L'autore del gesto sarebbe già stato fermato dalla polizia
MONDO
1 gior
Nel mondo ci sono 38 milioni di sfollati interni
Fuggono da guerre, violenze e dai cataclismi naturali, compresi quelli provocati dai cambiamenti climatici
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile