keystone-sda.ch (ATEF SAFADI)
Il Libano risponderà a ogni attacco aereo di Israele.
LIBANO
08.08.21 - 08:430

«Qualsiasi attacco dell'aviazione israeliana sul Libano sarà inevitabilmente seguito da una risposta»

Lo ha ribadito il leader di Hezbollah, Hassan Nasrallah, pur considerandolo uno «sviluppo molto pericoloso»

BEIRUT - Gli scorsi giorni hanno segnato un'escalation della tensione tra Israele e Libano. Gli attacchi aerei compiuti da Tel Aviv in territorio libanese sono i primi dal 2014 e sono stati la risposta al lancio (non rivendicato) di tre razzi.

Venerdì ne sono stati lanciati dieci, con la successiva risposta israeliana. Il leader di Hezbollah, Hassan Nasrallah, durante un discorso commemorativo in televisione ha voluto mettere le cose in chiaro: «La nostra risposta è stata legata agli attacchi israeliani nel sud del Libano. Vogliamo dire al nemico che qualsiasi attacco dell'aviazione israeliana sul Libano sarà inevitabilmente seguito da una risposta, ma in modo appropriato e proporzionato perché desideriamo proteggere il Paese».

Nasrallah considera i raid aerei israeliani in territorio libanese come uno «sviluppo molto pericoloso». Il Libano si prepara a ogni scenario, ha aggiunto: «Non vogliamo andare verso una guerra, ma siamo preparati». Anche da Tel Aviv si vuole scongiurare che le cose precipitino «verso una vera guerra», ma ci si sta ugualmente preparando.

La comunità internazionale segue con preoccupazione la vicenda: la Forza d'interposizione delle Nazioni Unite in Libano (UNIFIL) ha avvertito che la situazione attuale è «molto pericolosa» e ha chiesto un cessate il fuoco «immediato».

keystone-sda.ch / STR (Mohammad Zaatari)
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
PERÙ
1 ora
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile