Immobili
Veicoli
TWITTER / VIGILI DEL FUOCO
ITALIA
25.07.21 - 21:100

Sardegna nella morsa del fuoco: «Danni incalcolabili»

Il fronte delle fiamme continua a distruggere edifici e a mettere in pericolo la popolazione

ORISTANO - Resta estremamente grave la situazione degli incendi che stanno devastando la provincia di Oristano, in Sardegna.

Una vera e propria situazione d'emergenza, che ha costretto a far uscire centinaia di persone dalle proprie case e che vede in azione decine di uomini delle squadre anti-incendio, con l'ausilio dei Canadair e degli elicotteri.

«La stima dei danni ambientali, sociali ed economici è incalcolabile. Solo sul Montiferru ci sono 20mila ettari bruciati» ha dichiarato l'assessore regionale all'Ambiente Gianni Lampis. Il fronte del fuoco non si è fermato nemmeno nella giornata di domenica: oltre a Scano di Montiferro, l'allerta riguarda anche i comuni di Macomer, Seneghe, Sagama e Sindia. Le persone che si trovano nelle campagne sono invitate ad andarsene e mettersi in salvo.

«Appena valutati i danni, auspico che la Regione possa proclamare lo stato di calamità e chiedere a Roma la dichiarazione dello stato di emergenza: sono pronta a sostenere una richiesta di rapido ristoro al Governo» ha dichiarato la deputata del Pd Romina Mura. Il collega di Forza Italia Ugo Cappellacci ha aggiunto: «Chi brucia la Sardegna non è degno di far parte della nostra comunità. In serata, la Giunta regionale ha approvato lo stato di emergenza.

Il presidente della Regione Christian Solinas ha affermato che scriverà al presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi per sollecitare «un sostegno economico immediato per ristorare i danni e aiutare le comunità colpite a ripartire».

La Protezione civile italiana ha attivato il Meccanismo europeo di protezione civile, così da chiedere l'invio di velivoli (Canadair e non solo) da parte degli altri membri dell'Unione europea.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Spaccio di droga tramite Snapchat: il social corre ai ripari
Le ultime modifiche dovrebbero rendere la vita più difficile ai pusher che vogliono contattare gli adolescenti
REGNO UNITO
7 ore
«Niente più obbligo di mascherine o Covid pass»
A partire da giovedì 27 gennaio in Inghilterra saranno revocate quasi tutte le restrizioni Covid
SPAGNA
9 ore
Cosa farsene della lava e della cenere del vulcano di La Palma?
Vigneti? Materiale da costruzione? Gli studiosi sono al lavoro e cercano risposte anche dal passato
TONGA
13 ore
«Sull'isola di Mango non è rimasta neanche una casa»
Onde alte fino a «quindici metri» non hanno risparmiato neanche una casa dell'Isola di Mango, a Tonga
MONDO
16 ore
I "dimenticati" del vaccino. Lì dove la dose è un miraggio
Nei paesi poveri solo il 9,5% delle persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.
MONDO
16 ore
«Fate copia incolla», "nuova" regola e vecchia bufala
L'aggiornamento delle normative di Facebook ha riportato in vita il post. Ne parliamo con l'esperto Alessandro Trivilini
MONDO
1 gior
La massa di plastica ora è più pesante di tutti i mammiferi viventi
Una delle ricercatrici che ha contribuito a un nuovo studio ha dichiarato che «siamo nei guai, ma si può intervenire»
INDONESIA
1 gior
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
STATI UNITI
1 gior
Vaccini, effetto placebo in due eventi avversi su tre
Sono i risultati emersi da uno studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open
ITALIA
1 gior
Ma quanto ci vuole a eleggere il presidente della Repubblica?
Da meno di tre ore a oltre due settimane. Le ultime elezioni però si sono sempre concluse in un paio di giorni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile