keystone-sda.ch (MASSIMO PERCOSSI)
ITALIA
19.06.21 - 15:330

Perché l'Italia riapre alla doppia dose di AstraZeneca per gli under 60

Il cambio di rotta di ieri del Comitato tecnico scientifico si può spiegare con (almeno) tre motivazioni

ROMA - È ritornato sui suoi passi il Comitato tecnico scientifico italiano, che aveva deciso per lo stop alla seconda dose di AstraZeneca per gli under 60 dopo il caso della 18enne ligure, morta per complicazioni in seguito all'inoculazione.

È di venerdì, infatti, la decisione di aprire nuovamente alla possibilità di ottenere comunque una seconda dose di AstraZeneca (per completare il ciclo) ed evitare così quella che era stata chiamata la "vaccinazione eterologa" con un secondo farmaco con lo stesso principio, ovvero Pfizer o Moderna.

Il passo in dietro del Cts, rispetto a settimana scorsa può essere spiegato in diversi modi.

In primo luogo, resta vero che il vaccino AstraZeneca al di là dei (comunque drammatici) ma estremamente rari casi di trombosi, resta un farmaco empiricamente sicuro in grado di proteggere dal contagio da Covid. Questo non può ancora essere detto, gli studi a riguardo non sono equiparabili, riguardo alla somministrazione eterologa, questa negli scorsi giorni era stata molto criticata da diversi esperti italiani.

In secondo luogo si teme che chi ha già ricevuto una dose di AstraZeneca non torni più per una seconda dose, nemmeno di un altro vaccino. Questo non solo causerebbe un grande rischio rispetto alla variante Delta, che come abbiamo già scritto è bloccata molto poco da una sola inoculazione di vaccino, ma anche un disavanzo di farmaco importante. E qui si passa alla prossima possibile criticità.

Con buona probabilità, infatti, anche la questione approvvigionamento abbia la sua importanza. Le dosi di AstraZeneca ci sono e sono già state acquistate, in caso si passasse ad altri farmaci per la seconda inoculazione, si presenterebbe un po' la proverbiale situazione della "coperta corta", con un ammanco di dosi di Pfizer e Moderna che già settimana scorsa aveva portato all'ipotesi di una possibile emergenza logistica su scala nazionale.

Evidentemente il rischio di un ritardo ulteriore della campagna vaccinale, visto il timore per la Delta e l'estate che incombe, non poteva non essere preso in considerazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
44 min
«Ritardare la terza dose, almeno fino a settembre»
Tedros Adhanom Ghebreyesus ha chiesto che per ora non vengano effettuati richiami, in nome dell'equità
ITALIA
1 ora
I cyber-criminali attaccano e l’Italia trema
Il riscatto richiesto sarebbe di cinque milioni di euro, tutto non sarebbe partito dalla Germania ma dalla Russia
PAESI BASSI
4 ore
Ransomware, Paesi Bassi sull'orlo di una crisi di sicurezza nazionale
Le società informatiche non riescono a soddisfare tutte le richieste che ricevono
Italia
5 ore
Spiagge italiane sotto sequestro, ecco dove non andare
Dall’inizio della stagione estiva i Carabinieri hanno effettuato controlli in 886 strutture
UCRAINA
5 ore
Con una granata al Governo: «Siete sotto sequestro!»
Un video mostra l'uomo armato agitarsi e discutere con un funzionario
GIAPPONE
7 ore
Il Giappone gioca la carta della vergogna: diffusi i nomi di chi viola le regole
I tre uomini non avevano rispettato l'obbligo di quarantena di ritorno dall'estero
LIBANO
11 ore
Un anno dopo l’esplosione, Beirut continua a sanguinare
Il disastro del porto, avvenuto alle 18.08 del 4 agosto 2020, ha esasperato la situazione già critica del Paese.
GERMANIA
19 ore
Berlino verso lo stop ai test rapidi gratuiti entro metà ottobre
Lo suggerisce il Ministero della sanità. Rimarranno gratis per chi non può farsi vaccinare, donne incinte e minorenni.
STATI UNITI
23 ore
«Cuomo ha molestato diverse donne»
Lo ha annunciato oggi la procuratrice generale di New York Letitia James, chiudendo le indagini
FOTO
STATI UNITI
23 ore
Una maxi-causa per molestie nella mecca dei videogiochi
Activision Blizzard trema, perde pezzi (e un presidente) in seguito alle accuse di abusi sistematici alle dipendenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile