Archivio Keystone
REGNO UNITO
29.05.21 - 08:000

Tutti quelli che dopo la Brexit il Regno Unito non ha fatto entrare

Sono parecchi, anche con i viaggi assai ridotti causa Covid. E c'è chi teme che ne soffriranno turismo e la forza lavoro

LONDRA - L'entrata in vigore della Brexit e il nuovo regolamento per l'ingresso da parte dei cittadini UE ha lasciato diverse persone alla frontiera.

Lo conferma un articolo di oggi del Guardian che prende in esame i dati trimestrali ufficiali che riguardano gli arrivi via terra ma anche via treno, attraverso la ferrovia della Manica.

Malgrado l'intensità dei viaggi internazionali sia assai ridotti a causa del coronavirus sono 3'294 i cittadini dell'Unione Europea che non hanno potuto varcare la soglia del Regno Unito.

Per fare un paragone, nello stesso periodo dell'anno scorso, quando la mobilità aerea era 20 volte superiore, erano 493. Con il ritorno a una normalità relativa, ottimisticamente previsto entro la fine dell'anno, ci si attende quindi un aumento altrettanto sostanziale dei respinti.

Si tratta di un inizio decisamente non indolore per i viaggiatori dal Continente che, spesso e volentieri sono vittime di sbagli in buona fede, che però finiscono per costare loro stress e molte ore - se non giorni - di attesa, anche nelle celle della polizia doganale britannica. Per i più fortunati, o meno sfortunati, il disguido si è risolto nel limbo dell'aeroporto dopo essersi imbarcati in un viaggio di ritorno.

Di modo da evitare tensioni, nell'ultimo periodo, gli agenti della polizia doganale sono stati istruiti di evitare - se possibile - la detenzione dei passeggeri che non rispettano le regole post-Brexit, così come il mostrarsi più concessivi per chi arriva per un colloquio di lavoro. Una novità che non è ancora chiaro se sia "passata" oppure no.

Il timore da parte di diversi attori è che un atteggiamento così rigido alle dogane possa spaventare i turisti o anche costare cara - sulla distanza mediolunga - dal punto di vista del ricambio della manodopera che arriva da fuori.

Una preoccupazione che però le autorità non appoggiano: «I 3'294 che non hanno ottenuto il permesso di entrare nel Regno Unito non sono affatto turisti, affermare il contrario è semplicemente sbagliato», conferma il Ministero degli interni.

Con l'estate e il Covid la dogana sempre più calda

I viaggiatori da e per il Regno Unito sono già sulla graticola in questi giorni soprattutto a causa del coronavirus. Da una parte c'è la variante indiana (che è ormai la maggioritaria) che ha messo il Paese anglosassone sulla lista nera (o grigia) di molti paesi (compresa la Svizzera). Dall'altra c'è, invece, la quarantena obbligatoria per praticamente chiunque attraversi la Manica, dall'Unione Europea.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
LA FOTO
STATI UNITI
4 ore
La foto di Natale con i fucili d'assalto che fa discutere gli USA
L'albero addobbato, la famiglia riunita, e i... fucili d'assalto. Un'immagine che ha provocato una marea di polemiche
ITALIA
6 ore
Incastrati da un festino gli stupratori del Varesotto
I due avevano violentato una 21enne su un convoglio delle Nord e assalito un'altra giovane alla stazione di Venegono
MONDO
LIVE
La Polonia annuncia la stretta: «Ci sono troppi morti»
Il premier polacco: «Discuteremo restrizioni per i non vaccinati». Air France vola di nuovo in Sudafrica, con quarantena
ITALIA
11 ore
È il giorno del "super Green Pass" italiano
A partire da oggi sarà necessario - per alcune attività - il nuovo Certificato Covid italiano, basato sul modello 2G
ITALIA
22 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
23 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
1 gior
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
1 gior
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
1 gior
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile