Reuters
CONGO
15.05.21 - 13:520
Aggiornamento : 14:49

Scontri con la polizia, in 30 condannati a morte

Le violenze sono avvenute tra fedeli musulmani e agenti per l'accesso alla cerimonia di fine Ramadan.

KINSHASA - Trenta persone sono state condannate a morte in Congo per il loro ruolo nelle violenze contro la polizia che hanno segnato la fine del Ramadan nella capitale. Lo ha detto uno degli avvocati delle parti civili, Chief Tshipamba. La Repubblica Democratica del Congo non esegue condanne a morte da quando è stata introdotta una moratoria nel 2003.

Violenze per l'accesso alla cerimonia - Giovedì si erano verificati violenti scontri tra fedeli musulmani per l'accesso allo "Stadio dei martiri", il principale di Kinshasa, per organizzare la preghiera ufficiale di fine del Ramadan. I manifestanti avevano attaccato le forze dell'ordine presenti sulla scena per monitorare la cerimonia.

Un morto e decine di ferite nel corpo di polizia - Un primo rapporto ufficiale aveva riportato la morte di un agente di polizia, le cui immagini sono state ampiamente diffuse su social network. Una poliziotta si trova inoltre tra la vita e la morte, hanno reso noto le autorità, mentre altri 46 agenti di polizia sono rimasti feriti, otto dei quali sono in condizioni critiche. Una decina di veicoli della polizia sono stati danneggiati, uno dei quali è stato incendiato.

Non succedeva da 18 anni - Regolarmente pronunciata, soprattutto nei casi che coinvolgono gruppi armati nell'est del Paese, la pena di morte non è stata più applicata nel Paese fin da una moratoria decisa nel 2003 e viene sistematicamente commutata in ergastolo.

Reuters
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GRECIA
3 ore
Gli ospiti a cena «si facevano luce con le torce dei cellulari»
I disagi a Rodi hanno colpito anche la rete elettrica, il racconto di alcuni turisti svizzeri
GERMANIA
7 ore
Vaccino: terza dose alle persone a rischio e promozione dell'iniezione tra i giovanissimi
Lo hanno deciso i responsabili della sanità tedeschi. La commissione per le vaccinazioni resta scettica.
ITALIA
9 ore
Attacco hacker, Zingaretti: «La situazione è molto seria e molto grave»
I dati della sanità laziale sono al sicuro, spiega il presidente. «Respinto un secondo attacco» la scorsa notte
FOTO
LITUANIA
10 ore
Come mai in Lituania in questi mesi sta arrivando un incredibile numero di migranti
Da 70 all'anno a 2'700 in un mese, il perché di una crisi che per Vilnius (e l'UE) è tutta colpa della Bielorussia
FOTO
GIAPPONE
16 ore
La velocista bielorussa che è scappata dal suo team e ha cercato asilo politico
La 24enne aveva criticato sui social lo staff (parlando anche di doping) e stava per essere rimpatriata in via coatta.
MONDO
18 ore
Il bikini della discordia
Sportive e abbigliamento succinto: ora c'è chi dice no
ITALIA
1 gior
Pescara in fiamme, bagnanti in fuga dalle spiagge
Il forte vento alimenta il rogo, centinaia di persone evacuate
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
1 gior
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
1 gior
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
1 gior
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile