Reuters
CONGO
15.05.21 - 13:520
Aggiornamento : 14:49

Scontri con la polizia, in 30 condannati a morte

Le violenze sono avvenute tra fedeli musulmani e agenti per l'accesso alla cerimonia di fine Ramadan.

KINSHASA - Trenta persone sono state condannate a morte in Congo per il loro ruolo nelle violenze contro la polizia che hanno segnato la fine del Ramadan nella capitale. Lo ha detto uno degli avvocati delle parti civili, Chief Tshipamba. La Repubblica Democratica del Congo non esegue condanne a morte da quando è stata introdotta una moratoria nel 2003.

Violenze per l'accesso alla cerimonia - Giovedì si erano verificati violenti scontri tra fedeli musulmani per l'accesso allo "Stadio dei martiri", il principale di Kinshasa, per organizzare la preghiera ufficiale di fine del Ramadan. I manifestanti avevano attaccato le forze dell'ordine presenti sulla scena per monitorare la cerimonia.

Un morto e decine di ferite nel corpo di polizia - Un primo rapporto ufficiale aveva riportato la morte di un agente di polizia, le cui immagini sono state ampiamente diffuse su social network. Una poliziotta si trova inoltre tra la vita e la morte, hanno reso noto le autorità, mentre altri 46 agenti di polizia sono rimasti feriti, otto dei quali sono in condizioni critiche. Una decina di veicoli della polizia sono stati danneggiati, uno dei quali è stato incendiato.

Non succedeva da 18 anni - Regolarmente pronunciata, soprattutto nei casi che coinvolgono gruppi armati nell'est del Paese, la pena di morte non è stata più applicata nel Paese fin da una moratoria decisa nel 2003 e viene sistematicamente commutata in ergastolo.

Reuters
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
30 min
Giovane pallavolista decapitata dai Talebani
La giocatrice della nazionale giovanile afghana è stata assassinata a inizio ottobre. Si chiamava Mahjabin Hakimi.
STATI UNITI
2 ore
«Colpevole» della strage di Parkland: «Devo conviverci ogni giorno»
Il giovane, appena 23enne, rischia la pena di morte
RUSSIA
4 ore
Vacanze forzate e over 60 "reclusi" per abbattere il virus
La Russia vive in questi giorni la fase più complicata dell'emergenza dall'inizio della pandemia.
LE FOTO
STATI UNITI
9 ore
L'aereo si schianta, ma sopravvivono tutti: «È un giorno di festa»
«È il miglior esito in cui potessimo sperare» hanno commentato le autorità in seguito a quanto accaduto
MONDO
9 ore
Il clima va da una parte, i governi dall'altra
Petrolio, gas e carbone allargano il gap tra i piani produttivi degli Stati e gli obiettivi climatici per il 2030.
REGNO UNITO
12 ore
Quasi 50'000 casi al giorno, il disastro Covid del Regno Unito
Ancora una volta il Paese al di là della manica è messo alle strette dal coronavirus, ecco come (e perché) è successo
MONDO
16 ore
Quando il drone uccella il carcere
Sono sempre più frequenti i tentativi di bucare dall'alto la sorveglianza nei penitenziari
MONDO
16 ore
Cosa mancherà nei prossimi mesi e dove
Non tutti i problemi di approvvigionamento sono collegati alla pandemia. Ad incidere è anche il clima.
Cina
22 ore
Gli sconosciuti che danno le caramelle ai bimbi uiguri per spiarli
Un nuovo rapporto rivela le strategie di Pechino «per eliminare il dissenso»
REGNO UNITO
1 gior
C'è un'altra variante "Delta Plus" sotto la lente
La sua prevalenza è in crescita nel Regno Unito ma per ora non desta preoccupazione. Più contagiosa? «Forse del 10-15%».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile