Immobili
Veicoli
Keystone
PERÙ
12.05.21 - 09:000

Siringhe vuote e vaccinazioni falsate, aperta l'inchiesta

Sono due i casi finora confermati in Perù. E il Presidente non esclude un possibile atto criminale.

LIMA - Vaccini fantasma. Il Ministero della Salute peruviano ha aperto un'inchiesta in seguito ad alcune denunce riguardanti delle vaccinazioni contro il Coronavirus che sarebbero state fintamente somministrate, con delle siringhe vuote. «Al momento sono stati confermati due casi di tentato uso, sventato per la segnalazione di testimoni oculari, di siringhe senza prodotto immunizzante al loro interno, durante la somministrazione di vaccini ad adulti in età avanzata», precisa il Ministero. 

Le prove - La vicenda è stata riportata dai media dopo che un cittadino, che avrebbe filmato il misfatto con un telefono cellulare, ha inoltrato il video al quotidiano La Republica di Lima. Nel video si vede un'infermiera di un centro vaccinale, secondo la denuncia quello situato nel parco di Campo de Marte in piena città di Lima, che prepara una siringa di vaccino per un paziente, mentre si sente una voce di un familiare che protesta: «Signorina la siringa contiene qualcosa? Posso vedere? Non c'è nulla dentro, signorina, è vuota». L'infermiera, constatando la veridicità dell'osservazione, si avvia poi al frigorifero per caricare la dose. 

Due casi - Il Ministero della Salute peruviano ha successivamente confermato che si tratta del secondo caso di questo tipo: «È doveroso precisare che in nessuno dei due casi si è arrivati a causare un danno nei confronti dei pazienti. Se l'inchiesta dovesse verificare atti indebiti saranno applicate le sanzioni corrispondenti».

Un inganno inammissibile - Il presidente Francisco Sagasti ha definito questa vicenda come un possibile atto criminale, «un tipo di inganno che non si deve permettere», precisando che i protocolli stabiliscono chiaramente che «il vaccino va mostrato, e va mostrato come la siringa si riempe prima dell'inoculazione».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL NORD
2 ore
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
AFRICA
5 ore
«Le stuprano per curarle dall'omosessualità»
Cosa vuol dire essere gay in alcuni paesi africani? Lo spiega Sabrina Avakian, criminologa ed esperta in Diritti Umani
EUROPA
6 ore
Erdogan respinge Svezia e Finlandia
Il presidente turco: «Non perdano tempo a venire qui, a provare a convincerci»
STATI UNITI
8 ore
Buffalo, una strage pianificata da mesi
Il giovane aveva pubblicato online i dettagli in un lungo documento. Lo scorso marzo il sopralluogo nel supermercato
REGNO UNITO
9 ore
Tanto sesso, siamo inglesi. Scandali a Westminster
Molestie, ministri che guardano filmati porno in aula, corruzioni in cambio di favori ambigui.
SPAGNA
16 ore
Una mosca preoccupa la Spagna
Con il cambiamento climatico la presenza di simulidi sta aumentando e potrebbe diventare un problema di salute pubblica
SPAGNA
18 ore
Scontro fra treni, muore un macchinista
Un convoglio che trasportava merci è deragliato, finendo muso contro muso contro un treno passeggeri
STATI UNITI
1 gior
«Ha fatto 320km per uccidere più neri possibile»
L'autore della strage al supermercato ha guidato per ore per raggiungere il posto dove voleva colpire
RUSSIA
1 gior
Putin è stato operato per un cancro?
Nuove voci sullo stato di salute dello "zar": il ricovero; i filmati già pronti e i sosia per sostituirlo in pubblico.
COREA DEL NORD
1 gior
Covid, per la Corea del Nord è come essere ancora nel 2020
Nel Paese sono stati rilevati oltre 820mila casi. Dopo aver rifiutato i vaccini, Pyongyang chiederà ora aiuto alla Cina?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile