keystone-sda.ch
Alcuni agenti di polizia sorvegliano la sponda del Gange, dove sono stati recuperati i corpi.
INDIA
11.05.21 - 16:400

I corpi nel Gange, un'altra triste "foto" dall'India

Stando agli abitanti, sarebbero stati gettati in acqua per via dell'impossibilità di cremarli

Il sospetto è che si trattasse di persone morte a causa del Covid-19. Gli accertamenti ufficiali però non hanno ancora potuto stabilirlo.

NUOVA DELHI - Le immagini delle pire incendiate nelle strade di Nuova Delhi sembravano essere il ritratto più brutale e significativo della gravità dell'emergenza pandemica che l'India sta attraversando in queste settimane. Centinaia di corpi dati alle fiamme ogni giorno, perché il ritmo dei decessi non permette ai crematori di tenere il passo del coronavirus. Ma si va oltre.

Nel nord del Paese asiatico, le acque del fiume Gange hanno restituito oltre una settantina di corpi - ma secondo alcuni media locali potrebbero essere anche di più - nelle scorse ore. Le condizioni in cui sono stati recuperati, hanno rivelato le autorità sanitarie, suggeriscono che le salme si trovassero in acqua da almeno tre o quattro giorni.

Gli accertamenti condotti fino a questo momento non hanno ancora permesso di identificare le esatte cause dei decessi, in particolare «per via dell'avanzato stadio di decomposizione». Il sospetto è che si trattasse di persone morte a causa del Covid-19. E stando alle testimonianze raccolte dagli abitanti da parte dell'agenzia AFP si pensa che i corpi siano stati gettati nel fiume per via dell'impossibilità di cremarli o per il fatto che le condizioni economiche di alcune famiglie non permettono loro di acquistare la legna necessaria per una pira funeraria.

Nell'attesa di una conferma ufficiale da parte delle autorità, l'immagine entra di diritto nel triste "album" degli orrori di questa seconda ondata indiana, che - lo ricordiamo - sta facendo registrare in questi giorni una media di circa 4'000 morti ogni 24 ore. E si tratta di cifre che secondo gli esperti, considerata la diffusione sempre più massiccia del virus anche nelle zone rurali, potrebbero essere molto più alte. Al momento nelle statistiche ufficiali si contano 250mila morti. E stando a un editoriale pubblicato dalla rivista medica The Lancet, entro l'inizio di agosto si potrebbe raggiungere la soglia del milione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO E VIDEO
CINA
1 ora
Cinque arresti nel più importante giornale pro-democrazia di Hong Kong
L'operazione di polizia è stata possibile grazie alla controversa "legge sulla sicurezza nazionale"
FOTO
CINA
2 ore
Il ritorno della Cina nello spazio
Tre astronauti sono partiti per una missione con equipaggio di tre mesi nella stazione spaziale
COREA DEL SUD
14 ore
Molka, o la paura di essere riprese dalla webcam di uno sconosciuto
Un fenomeno diffuso nel quotidiano sudcoreano e un incubo per milioni di donne. La denuncia: «Pochissimi pagano»
ITALIA
18 ore
Il video che mostra la caduta della funivia del Mottarone trapelato sul web
Le immagini della fune che si spezza, a pochi metri dall'arrivo, finite sul web. Ci si interroga su come sia successo
ITALIA
19 ore
Emergenza fino a fine anno? L'Italia ci pensa seriamente
La proroga, secondo fonti vicine al "premier" Mario Draghi, sarebbe già «certissima».
ITALIA
22 ore
Oggi i funerali di Camilla Canepa
L'autopsia ha confermato il decesso per emorragia cerebrale, i pubblici ministeri hanno parlato con i suoi genitori
FOTO E VIDEO
GERMANIA
1 gior
Attivista plana nello stadio, ma s'impiglia nei cavi: diversi feriti
La UEFA ha denunciato l'atto, definendolo «sconsiderato e pericoloso»
ITALIA
1 gior
Un carcere a vita che mette in catene anche la speranza
L'assai controverso ergastolo ostativo per i reati gravissimi verrà ridiscusso in parlamento. Ecco cosa c'è da sapere
FOTO
SUDAFRICA
1 gior
Tutti pazzi per gli strani diamanti
Centinaia di persone si sono riversate nei campi alla ricerca di particolari pietre emerse dal terreno
REGNO UNITO / BIELORUSSIA
1 gior
«Al pilota non fu lasciata alcuna scelta»
Michael O'Leary, Ceo di Ryanair, ha parlato di fronte a una commissione parlamentare sul dirottamento del 23 maggio.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile