Il ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara
keystone-sda.ch
Toledo alza le mani, ma il poliziotto gli spara comunque.
+9
STATI UNITI
16.04.21 - 07:470
Aggiornamento : 11:15

Il ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara

Il video dell'uccisione del 13enne Adam Toledo ha provocato reazioni di sdegno in tutti gli Stati Uniti.

La sindaca di Chicago, luogo in cui lo scorso 29 marzo sono avvenuti i fatti, lancia un appello alla calma, definendo «atroci e strazianti» le immagini diffuse dalla polizia.

CHICAGO - Tensione alle stelle a Chicago (Illinois, Usa), dove la polizia ha pubblicato il video in cui un agente ha sparato un colpo di pistola al tredicenne Adam Toledo uccidendolo. I fatti erano avvenuti lo scorso 29 marzo e la bodycam del poliziotto aveva registrato tutto. Ma cosa successe esattamente quella sera?

Nel video si vede l'agente scendere dalla macchina. Poi inizia l'inseguimento del ragazzo in un vicolo. Si sentono le urla dell'uomo. «Fermati, fermati», poi «lasciala», riferito alla pistola che il 13enne sembrerebbe stringere in pugno. «Le mani mostrami le mani», grida nuovamente l'agente. Ma quando il giovane ispanico fa quello che gli viene richiesto, alzando le mani, viene raggiunto da un proiettile al petto che lo uccide.

I fotogrammi successivi (tragici) mostrano gli ultimi attimi di vita del 13enne, che insanguinato respira a fatica. Gli occhi si chiudono. E i tentativi di salvargli la vita da parte dei soccorritori saranno vani. Toledo muore in quel vicolo a soli 13 anni.

Il video ha subito creato un ondata di sdegno in tutta Chicago. Le immagini mostrano infatti chiaramente come la versione sostenuta finora dal dipartimento - ovvero che il ragazzino avesse puntato la pistola contro l'agente e per questo motivo fosse stato abbattuto - non fosse corretta. Nel video, infatti, si nota chiaramente che il giovane fosse disarmato. La pistola viene successivamente inquadrata dall'agente e si trova per terra, vicino a una palizzata, a pochi metri dal punto in cui il ragazzo era stato colpito. 

La sindaca di Chicago, Lori Lightfoot, ha lanciato un appello alla calma, definendo il video «atroce e straziante», dopo che diverse persone sono scese in piazza a protestare.

 

keystone-sda.ch
Guarda tutte le 13 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Corea del Sud
2 ore
Per i sudcoreani Squid Game è tutti i giorni
La serie Netflix non si discosta poi tanto dalla realtà: i sudcoreani hanno un debito pro-capite pari a 44'000 dollari
UNIONE EUROPEA
4 ore
Senza vaccino e Green pass il Covid dilaga
L'incubo della pandemia è tornato soprattutto nelle nazioni a bassa percentuale di vaccinati e con poche restrizioni.
Germania
5 ore
Volevano formare un gruppo di mercenari, arrestati due soldati tedeschi
Cercavano di assoldare 150 soldati e avevano tentato di contattare l'Arabia Saudita per avere un sostegno economico
MONDO
8 ore
Come per l'influenza, il freddo influisce anche sul Covid
È quanto emerge da uno studio quantitativo dell'Istituto di Barcellona per la salute globale.
ITALIA
11 ore
Boom di certificati medici per dribblare il "green pass"
Dall'entrata in vigore dell'obbligo, lo scorso 15 ottobre, le cifre sono decollate. Quella delle vaccinazioni molto meno
AUSTRALIA
14 ore
Un milione per ritrovare Cleo Smith
L'ipotesi della polizia è che sia stata rapita: la cerniera della tenda era troppo alta per la bambina
STATI UNITI
17 ore
Trovati resti umani e oggetti appartenenti al fidanzato di Gabby Petito
Bisognerà attendere l'autopsia per stabilire se il corpo appartiene veramente a Brian Laundrie, scomparso da 37 giorni
STATI UNITI
19 ore
Topi infetti, boom di casi di leptospirosi a New York
Una persona è deceduta. Nel 2021 le chiamate per segnalare le infestazioni sono aumentate del 20%
BRASILE
1 gior
Bolsonaro accusato di crimini contro l'umanità
Sono pesanti le accuse rivolte dalla Commissione parlamentare d'inchiesta al presidente brasiliano.
AFGHANISTAN
1 gior
Giovane pallavolista decapitata dai Talebani
La giocatrice della nazionale giovanile afghana è stata assassinata a inizio ottobre. Si chiamava Mahjabin Hakimi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile