keystone-sda.ch
Toledo alza le mani, ma il poliziotto gli spara comunque.
+10
STATI UNITI
16.04.21 - 07:470
Aggiornamento : 11:15

Il ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara

Il video dell'uccisione del 13enne Adam Toledo ha provocato reazioni di sdegno in tutti gli Stati Uniti.

La sindaca di Chicago, luogo in cui lo scorso 29 marzo sono avvenuti i fatti, lancia un appello alla calma, definendo «atroci e strazianti» le immagini diffuse dalla polizia.

CHICAGO - Tensione alle stelle a Chicago (Illinois, Usa), dove la polizia ha pubblicato il video in cui un agente ha sparato un colpo di pistola al tredicenne Adam Toledo uccidendolo. I fatti erano avvenuti lo scorso 29 marzo e la bodycam del poliziotto aveva registrato tutto. Ma cosa successe esattamente quella sera?

Nel video si vede l'agente scendere dalla macchina. Poi inizia l'inseguimento del ragazzo in un vicolo. Si sentono le urla dell'uomo. «Fermati, fermati», poi «lasciala», riferito alla pistola che il 13enne sembrerebbe stringere in pugno. «Le mani mostrami le mani», grida nuovamente l'agente. Ma quando il giovane ispanico fa quello che gli viene richiesto, alzando le mani, viene raggiunto da un proiettile al petto che lo uccide.

I fotogrammi successivi (tragici) mostrano gli ultimi attimi di vita del 13enne, che insanguinato respira a fatica. Gli occhi si chiudono. E i tentativi di salvargli la vita da parte dei soccorritori saranno vani. Toledo muore in quel vicolo a soli 13 anni.

Il video ha subito creato un ondata di sdegno in tutta Chicago. Le immagini mostrano infatti chiaramente come la versione sostenuta finora dal dipartimento - ovvero che il ragazzino avesse puntato la pistola contro l'agente e per questo motivo fosse stato abbattuto - non fosse corretta. Nel video, infatti, si nota chiaramente che il giovane fosse disarmato. La pistola viene successivamente inquadrata dall'agente e si trova per terra, vicino a una palizzata, a pochi metri dal punto in cui il ragazzo era stato colpito. 

La sindaca di Chicago, Lori Lightfoot, ha lanciato un appello alla calma, definendo il video «atroce e straziante», dopo che diverse persone sono scese in piazza a protestare.

 

keystone-sda.ch
Guarda tutte le 13 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA / MAROCCO
5 ore
«Difenderemo i nostri confini ad ogni costo»
Il Premier spagnolo Pedro Sánchez, allarmato dalla situazione, si è recato a Ceuta
MONDO
6 ore
Facciamo un po' di chiarezza sulla variante indiana
Che da settimane c'è anche in Svizzera. Perché preoccupa? E i vaccini? Tutto quello che dovete sapere
STATI UNITI
6 ore
La vaccinazione salva vite ed erezioni
Disfunzione erettile come postumo del Coronavirus. La ricerca lo conferma.
ITALIA
7 ore
Un altro errore, somministrate 4 dosi di Pfizer ad una 67enne
L'agenzia sanitaria locale conferma: «È in buone condizioni di salute»
FOTO
MAROCCO / SPAGNA
10 ore
Un'ondata record di migranti a Ceuta, schierato l'esercito
Almeno 6'000 migranti sono già arrivati nell'enclave, molti dei quali minorenni.
SAN MARINO
12 ore
Al via il turismo vaccinale (con Sputnik) a San Marino
Soggiorno in albergo più doppia dose: le prenotazioni sono arrivate anche dalla Svizzera
GIAPPONE
14 ore
L'Associazione dei medici di Tokyo: «Cancellate le Olimpiadi»
A 3 mesi dall'inizio, la città - e la nazione - sono in piena emergenza Covid: «Bisogna evitare un picco di morti»
FOTO
INDIA
15 ore
India: ciclone Tauktae provoca almeno 20 morti, 127 dispersi
Con venti fino a 185 chilometri orari ha portato il caos nel Paese già piegato dall'emergenza Covid
REGNO UNITO
17 ore
I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»
Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica
ITALIA
1 gior
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile