keystone-sda.ch / STF (YOAN VALAT)
La polizia francese è in cerca dell'uomo che ha causato un morto e un ferito ieri a Parigi.
FRANCIA
13.04.21 - 15:000
Aggiornamento : 15:52

Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi

Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti

PARIGI - La polizia francese è sempre alla ricerca della persona che, nel primo pomeriggio di ieri, ha ucciso un uomo e ferito una donna fuori da un ospedale di Parigi.

Il killer è stato agevolato nella fuga da un complice che lo attendeva a bordo di uno scooter privo di targhe. Un testimone oculare, citato da Bfmtv, ricorda la sua estrema freddezza: «Se n'è andato come è venuto, non ha corso. Camminava normalmente, come se avesse appena preso un caffé e tutto fosse normale». Lo sparatore viene descritto di corporatura piuttosto alta e sportiva, mentre l'uomo alla guida del motoveicolo sarebbe stato più robusto.

Ambito criminale

Fin dalle primissime ore, al possibile atto terroristico si è privilegiata l'ipotesi del regolamento di conti nell'ambito della criminalità organizzata. Sono svariati gli elementi che lo fanno pensare, a partire dal comportamento del killer: ha aperto il fuoco sulla sua vittima con calma e determinazione, secondo il racconto di vari presenti. Il tentativo di fuga dell'uomo ucciso è stato stroncato da almeno due colpi alla testa, come in una vera e propria esecuzione. La donna ferita, agente di sicurezza dell'ospedale privato della Croce Rossa, si sarebbe trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato oppure potrebbe essere stata colpita da una pallottola vagante, ha ipotizzato il sindaco del 16esimo arrondissement parigino. Le sue condizioni sono giudicate gravi.

I precedenti della vittima

È presto emerso che la persona uccisa, un 33enne, aveva un curriculum criminale di tutto rispetto, tra traffico di stupefacenti e altri reati legati all'associazione a delinquere.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
STATI UNITI
49 min
Spari sulla festa di compleanno: 6 morti in Colorado
Strage a un evento privato a Colorado Springs, lo sparatore ha risparmiato i bambini ma si è poi tolto la vita
STATI UNITI
1 ora
La guerra dell'hamburger... che non esiste
Nessun crociata contro la carne rossa da parte dell'amministrazione Biden.
STATI UNITI
13 ore
La Nasa bacchetta la Cina per il rientro del razzo nell'atmosfera
«È chiaro che non riesce a soddisfare gli standard responsabili per quanto riguarda i detriti spaziali» dice Bill Nelson
GERMANIA
17 ore
Al via da oggi i "privilegi" per i vaccinati
Non dovranno sottostare più al coprifuoco né ai limiti di numero per gli incontri privati
UNIONE EUROPEA
18 ore
L'Ue non rinnova il contratto con AstraZeneca
L'accordo con l'azienda anglo-svedese prosegue fino a giugno, poi «vedremo cosa succederà»
FOTO
SPAGNA
19 ore
Via lo stato d'emergenza: per alcuni è gioia, per altri ansia
Revocato il coprifuoco in buona parte del Paese: molti sono scesi in piazza, ma per alcuni saranno giorni complicati
MALDIVE
21 ore
Pericolo scampato: il razzo cinese è finito nell'Oceano
I detriti che non si sono disintegrati in volo sono atterrati vicino alle Maldive
FOTOGALLERY
AFGHANISTAN
23 ore
Autobomba a Kabul, i morti sono 50
Peggiora il bilancio delle vittime dell'attentato fuori da una scuola femminile, a Kabul
STATI UNITI
23 ore
Spari a Times Square: ferite due donne e una bimba
Finora nessun sospetto è stato arrestato. Le tre persone sono ricoverate in ospedale, la loro vita non è in pericolo
UNIONE EUROPEA
1 gior
«Siamo la farmacia del mondo»
Lo ha dichiarato Ursula von der Leyen, a capo della Commissione europea
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile