Immobili
Veicoli
Il Canada ha bloccato la somministrazione del vaccino AstraZeneca agli under 55
keystone-sda.ch (LUCA ZENNARO)
Doppio stop per AstraZeneca agli under 55 in Canada e Germania.
CANADA
30.03.21 - 16:120
Aggiornamento : 16:59

Il Canada ha bloccato la somministrazione del vaccino AstraZeneca agli under 55

Finora il numero di casi di trombosi possibilmente legati al siero nel Paese è pari a zero

OTTAWA - Il timore di trombosi è la ragione per la quale anche il Canada ha sospeso la somministrazione del vaccino della società anglo-svedese a chi non ha ancora compiuto i 55 anni di età.

Le ragioni canadesi - «C'è una sostanziale incertezza sui benefici di fornire il vaccino AstraZeneca agli adulti sotto i 55 anni dati i potenziali rischi», ha dichiarato Shelley Deeks, vice presidente della Commissione nazionale sulla vaccinazione. «Da nuovi dati provenienti dall'Europa si evince che il rischio di trombi è potenzialmente di uno su 100mila, più alto di uno su un milione ritenuto in precedenza. Sono stati chiesti ulteriori studi «nel contesto canadese» per sgomberare il campo da ogni dubbio sulla sicurezza del vaccino. In questo il Canada segue l'esempio della Francia, che ha richiesto chiarimenti all'azienda farmaceutica.

Effetto collaterale raro, ma grave - Il dottor Joss Reimer, della Task Force per l'implementazione del vaccino di Manitoba, ha spiegato che preoccupa particolarmente un effetto collaterale raro ma molto grave, che è stato osservato, principalmente nelle giovani donne in Europa. Questo tipo di coagulo del sangue si verifica generalmente tra quattro e 20 giorni dopo la somministrazione. I sintomi possono rispecchiare quelli di un infarto o di un ictus. «Anche se crediamo ancora che i benefici per tutte le età superino i rischi, non sono a mio agio. Voglio vedere più dati provenienti dall'Europa, così da sapere esattamente cos'è questa analisi del rapporto rischio-beneficio» ha dichiarato Reimer.

Zero casi - Chi avesse già ricevuto la prima dose del vaccino è invitato a consultare un medico. Finora i casi di trombosi nei pazienti già immunizzati con AstraZeneca sono pari a zero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BELGIO / SPAGNA
22 min
Il festival fetish, la sauna e il Pride: alla ricerca delle origini del vaiolo delle scimmie
Autorità sanitarie al lavoro per ricostruire la catena dei contagi
STATI UNITI
2 ore
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Kiev ora teme un attacco dalla Bielorussia
Lo Stato maggiore delle forze ucraine: «Le forze bielorusse stanno intensificando le ricognizioni al confine».
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
11 ore
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
14 ore
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
19 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
23 ore
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
1 gior
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
1 gior
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
BIELORUSSIA
1 gior
La Bielorussia mette all'indice "1984" di Orwell
Ad oltre 70 anni da quando venne scritto, il romanzo distopico viene bandito dal governo di Lukashenko.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile