keystone-sda.ch / STF (Lee Jin-man)
MYANMAR
15.03.21 - 10:170

Myanmar: non c'è internet, salta l'udienza di Suu Kyi

Tutto rinviato al 24 marzo. Nel frattempo, la protesta non si placa: 44 vittime solo ieri

YANGON - Un rinvio per problemi tecnici. La terza udienza, prevista in teleconferenza oggi, del processo contro la leader democratica birmana Aung San Suu Kyi è stata posticipata alla settimana prossima a causa di un malfunzionamento della rete internet.

L'udienza, come annunciato dall'avvocato della Presidente della Lega Nazionale per la Democrazia, si svolgerà quindi il 24 di marzo.

Nei confronti di Suu Kyi sono stati emessi quattro capi d'imputazione: possesso illegale di walkie-talkie, violazione delle restrizioni contro il Covid, infrazione della legge sulle telecomunicazioni e l'aver fomentato disordini. La leader si trova agli arresti dallo scorso 1° febbraio, il giorno del golpe militare in cui le forze armate del Tatmadaw hanno rovesciato il governo.

Nel frattempo, nelle strade del Myanmar la protesta non si placa. Quella di ieri è stata una delle giornate più sanguinose delle ultime settimane. Stando ai media locali, domenica sono state uccise almeno 44 persone. E il bilancio complessivo, secondo le cifre della Assistance Association for Political Prisoners, supera così le 120 vittime dall'inizio delle proteste.

TOP NEWS Dal Mondo
BELGIO
12 min
Ritrovato senza vita dopo un mese il soldato "negazionista"
Il 46enne, classificato come potenziale terrorista, si era dato alla macchia dopo aver rubato armi da una base militare
FOTO
BRASILE
3 ore
«Cinquecentomila morti. Ed è colpa sua»
Il presidente Bolsonaro nel mirino delle proteste per aver banalizzato la pandemia di Covid-19.
FOTO
GIAPPONE
4 ore
Il primo Covid positivo alle Olimpiadi di Tokyo
Si tratta di un coach della delegazione dell'Uganda che è stato messo in isolamento con 8 atleti
ITALIA
7 ore
Una corsa contro il tempo per salvare la memoria del ghiaccio
Ice Memory si ripropone di conservare in Antartide preziose "carote patrimonio", un "libro" sulla storia del clima.
ITALIA
1 gior
Perché l'Italia riapre alla doppia dose di AstraZeneca per gli under 60
Il cambio di rotta di ieri del Comitato tecnico scientifico si può spiegare con (almeno) tre motivazioni
IRAN
1 gior
Chi è il nuovo presidente, che sposta l'Iran ancora più a destra
Ex-ministro della Giustizia dal pugno di ferro e conservatore Ebrahim Raisi è stato "scelto" direttamente da Khamenei
RUSSIA
1 gior
Quasi 18mila contagi: il numero più alto dal 31 gennaio
Anche il dato giornaliero dei decessi è il più elevato da oltre tre mesi
FRANCIA
1 gior
Polizia disperde un rave party illegale, scontri «molto violenti»
Feriti almeno cinque gendarmi, un 22enne perderà l'uso di una mano
STATI UNITI
1 gior
«Il razzismo è una crisi di salute pubblica»
Lo ha dichiarato giovedì la sindaca di Chicago, Lori Lightfoot. Per contrastarlo verranno usati quasi 10 milioni.
UNIONE EUROPEA
1 gior
Sentenza sui vaccini: l'Ue esulta, AstraZeneca pure
Il verdetto è stato accolto «con soddisfazione» sia da Bruxelles che dall'azienda anglo-svedese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile