AFP
NORVEGIA
13.03.21 - 18:330
Aggiornamento : 20:54

Segnalati casi di emorragie cutanee dopo il vaccino AstraZeneca

Il preparato in questione era già stato sospeso in Norvegia a causa dei timori sui coaguli di sangue.

Più di 345 milioni di dosi di vaccino per il Covid-19 sono state somministrate a livello globale.

OSLO - Le autorità sanitarie norvegesi hanno espresso preoccupazione per dei casi di emorragia cutanea in persone relativamente giovani che hanno ricevuto una dose del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19. Anche se non è stato ancora stabilito alcun legame certo con il vaccino, «questo è grave e potrebbe essere un segno di una diminuzione del numero di piastrine», ha avvertito l'Istituto norvegese di sanità pubblica, che aveva già sospeso il vaccino «per precauzione» a causa dei timori sui coaguli di sangue.

L'istituto ora invita le persone sotto i 50 anni che mostrano sintomi più di tre giorni dopo la vaccinazione a consultare un medico. Inoltre, tre operatori sanitari sono stati di recente ricoverati all'Ospedale universitario di Oslo con coaguli di sangue dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca.

Un decesso si è verificato a seguito di un'emorragia cerebrale. Anche in questo caso, le autorità sanitarie del Paese non hanno ancora stabilito un collegamento con la somministrazione del vaccino AstraZeneca ma stanno indagando sul caso.

345 milioni di dosi nel mondo - Più di 345 milioni di dosi di vaccino per il Covid-19 sono state somministrate a livello globale dall'avvio della campagna di inoculazione a dicembre. Ma i dati, riporta il New York Times, mostrano le grandi disparità fra i Paesi. Israele guida la corsa alle vaccinazioni con il 58% della popolazione che ha ricevuto almeno una dose di Pfizer o Moderna e il 46% completamente vaccinato.

In Gran Bretagna il 35% ha ricevuto una dose e il 2,2% è completamente vaccinato. Nell'Unione Europea, l'Italia fa meglio di Germania e Francia.

Le differenze diventano molte marcate paragonando i dati dei diversi continenti. In Nord America sono state somministrate 18 dosi ogni 100 persone, mentre in Sud America solo 4,9.

In molti Paesi africani le vaccinazioni devono ancora iniziare e la media per il continente è di meno di una dose somministrata ogni 100 persone.


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Ergastolo? El Chapo ha richiesto un nuovo processo
La difesa del narcotrafficante si sta battendo in particolare contro le condizioni di detenzione ai tempi delle udienze
Stati Uniti
5 ore
Ecco perché transizione green non è sinonimo di sicurezza sul lavoro
Dalle miniere di cobalto agli impianti di riciclaggio, passando per i pescatori: i diritti umani nell'economia verde
REGNO UNITO
7 ore
Danni fino a 18 miliardi di sterline da nuove misure anti-Covid
Per questo motivo il governo Johnson non prende in considerazione il Piano B (nonostante quello A non stia funzionando)
STATI UNITI
10 ore
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
12 ore
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
14 ore
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
ITALIA
16 ore
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
AFGHANISTAN
1 gior
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
1 gior
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
1 gior
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile