AFP
NORVEGIA
13.03.21 - 18:330
Aggiornamento : 20:54

Segnalati casi di emorragie cutanee dopo il vaccino AstraZeneca

Il preparato in questione era già stato sospeso in Norvegia a causa dei timori sui coaguli di sangue.

Più di 345 milioni di dosi di vaccino per il Covid-19 sono state somministrate a livello globale.

OSLO - Le autorità sanitarie norvegesi hanno espresso preoccupazione per dei casi di emorragia cutanea in persone relativamente giovani che hanno ricevuto una dose del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19. Anche se non è stato ancora stabilito alcun legame certo con il vaccino, «questo è grave e potrebbe essere un segno di una diminuzione del numero di piastrine», ha avvertito l'Istituto norvegese di sanità pubblica, che aveva già sospeso il vaccino «per precauzione» a causa dei timori sui coaguli di sangue.

L'istituto ora invita le persone sotto i 50 anni che mostrano sintomi più di tre giorni dopo la vaccinazione a consultare un medico. Inoltre, tre operatori sanitari sono stati di recente ricoverati all'Ospedale universitario di Oslo con coaguli di sangue dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca.

Un decesso si è verificato a seguito di un'emorragia cerebrale. Anche in questo caso, le autorità sanitarie del Paese non hanno ancora stabilito un collegamento con la somministrazione del vaccino AstraZeneca ma stanno indagando sul caso.

345 milioni di dosi nel mondo - Più di 345 milioni di dosi di vaccino per il Covid-19 sono state somministrate a livello globale dall'avvio della campagna di inoculazione a dicembre. Ma i dati, riporta il New York Times, mostrano le grandi disparità fra i Paesi. Israele guida la corsa alle vaccinazioni con il 58% della popolazione che ha ricevuto almeno una dose di Pfizer o Moderna e il 46% completamente vaccinato.

In Gran Bretagna il 35% ha ricevuto una dose e il 2,2% è completamente vaccinato. Nell'Unione Europea, l'Italia fa meglio di Germania e Francia.

Le differenze diventano molte marcate paragonando i dati dei diversi continenti. In Nord America sono state somministrate 18 dosi ogni 100 persone, mentre in Sud America solo 4,9.

In molti Paesi africani le vaccinazioni devono ancora iniziare e la media per il continente è di meno di una dose somministrata ogni 100 persone.


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
12 min
Un altro errore, somministrate 4 dosi di Pfizer ad una 67enne
L'agenzia sanitaria locale conferma: «È in buone condizioni di salute»
FOTO
MAROCCO / SPAGNA
3 ore
Un'ondata record di migranti a Ceuta, schierato l'esercito
Almeno 6'000 migranti sono già arrivati nell'enclave, molti dei quali minorenni.
SAN MARINO
4 ore
Al via il turismo vaccinale (con Sputnik) a San Marino
Soggiorno in albergo più doppia dose: le prenotazioni sono arrivate anche dalla Svizzera
GIAPPONE
6 ore
L'Associazione dei medici di Tokyo: «Cancellate le Olimpiadi»
A 3 mesi dall'inizio, la città - e la nazione - sono in piena emergenza Covid: «Bisogna evitare un picco di morti»
FOTO
INDIA
8 ore
India: ciclone Tauktae provoca almeno 20 morti, 127 dispersi
Con venti fino a 185 chilometri orari ha portato il caos nel Paese già piegato dall'emergenza Covid
REGNO UNITO
9 ore
I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»
Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica
ITALIA
16 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
GERMANIA
21 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
SPAGNA
1 gior
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
1 gior
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile