keystone-sda.ch / STF (LYNN BO BO)
Migliaia di persone sono scese in piazza in Myanmar.
+2
MYANMAR
07.03.21 - 11:290

L'opposizione denuncia: leader delle proteste picchiato a morte

La polizia avrebbe aperto il fuoco sulla folla a Bagan

YANGON - Migliaia di manifestanti sono tornati a scendere oggi in piazza in diverse città del Myanmar (ex Birmania) per protestare contro la giunta militare che ha preso il potere con un colpo di Stato e la polizia ha nuovamente fatto uso di armi da fuoco, secondo quanto affermato da fonti dell'opposizione.

I raduni sono avvenuti nonostante i raid effettuati la scorsa notte durante i quali sono stati arrestati alcuni leader della Lega nazionale per la democrazia (Lnd), il partito di Aung San Suu Kyi (capo di fatto del governo civile deposto con il golpe del primo febbraio), e uno di loro, ancora secondo l'opposizione, è morto dopo essere stato picchiato.

Si tratterebbe di un responsabile locale del partito, Khin Maung Latt, di 58 anni. «È stato picchiato e poi portato via da casa sua, e non è sopravvissuto al duro interrogatorio al quale è stato sottoposto», ha detto Tun Kyi, un ex prigioniero politico.

Durante una manifestazione a Bagan, celebre per le sue pagode centenarie, sono state udite detonazioni e un giovane di 18 anni è stato colpito da un proiettile alla mandibola, secondo i soccorritori. Un sito d'informazioni locale parla di cinque feriti.

A Yangon, principale città e centro economico della Birmania, la polizia ha nuovamente sparato per disperdere i raduni, mentre i manifestanti scandivano lo slogan "Cacciamo il dittatore", ossia il capo della giunta militare, Min Aung Hlaing.

keystone-sda.ch / STF (LYNN BO BO)
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Per saperne di più su Omicron saranno necessarie 2-3 settimane»
L'Oms parla di «potenziale elevato di diffusione» della nuova variante, diversi Paesi annunciano nuove misure
ISRAELE / ITALIA
10 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
10 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
10 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
16 ore
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
1 gior
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
2 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile