keystone-sda.ch / STR (VICKIE FLORES)
FRANCIA
23.12.20 - 15:540

«I tamponi latitano, i camionisti non hanno più cibo»

La parola della Federazione degli autotrasportatori francesi sulla crisi del Kent: «Il rientro sta andando molto male»

PARIGI - La situazione degli autotrasportatori attualmente bloccati nel Regno Unito "è ancora lontana da una soluzione", nonostante la riapertura del confine con la Francia ai camionisti che presentano un test negativo al coronavirus.

Intervistato dalla France Presse, il portavoce della Federazione nazionale degli autotrasportatori francesi denuncia che le cose «non stanno andando bene», in particolare per quanto riguarda l'esecuzione dei test antigenici.

«I test non ci sono ancora, i tir sono parcheggiati uno sull'altro, mancano le informazioni, gran parte degli autotrasportatori non hanno viveri e temiamo che non rientreranno per Natale».

Ieri sera i governi di Londra e Parigi hanno trovato un accordo per consentire ai camionisti bloccati nel Regno Unito di lasciare il paese a condizione che prima di partire si sottopongano a un test rapido.

Le autorità britanniche sono state incaricate di organizzare questi test in aree ad hoc e Parigi come Londra hanno spronato gli autotrasportatori a evitare la regione del Kent, nel sud-est dell'Inghilterra, dove migliaia di camion sono bloccati, in attesa che venga attivato il dispositivo.

In un tweet rivolto agli autotrasportatori, il ministro francese dei trasporti Jean-Baptiste Djebbari assicura che il governo è mobilitato «affinché la maggioranza di voi possa rientrare per passare le feste di Natale in famiglia».

Che la tensione cominciasse a diventare insostenibile qualche indizio c'era già stato questa mattina, con lo scoppio di un tafferuglio fra i conducenti e la polizia.

TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
5 min
In migliaia stipati sotto un ponte aspettano per attraversare il confine
Le condizioni igienico-sanitarie sono al limite, mancano acqua, cibo e una risposta concreta all'emergenza umanitaria
REP. DEMOCRATICA DEL CONGO
3 ore
Traumatizzati e dimenticati: sono gli orfani dell'Ebola
Molti faticano a ricostruirsi una vita a causa dello stigma sociale che circonda il morbo
CONFINE
10 ore
Nubifragio a Malpensa, aerei nel caos
Decine di persone intrappolate in auto. Lo scalo varesino è chiuso e i voli sono dirottati altrove
ITALIA
14 ore
Green Pass per i lavoratori, via libera all'unanimità
La misura entrerà in vigore a partire dal 15 ottobre
ITALIA
16 ore
Berlusconi respinge la visita psichiatrica: «Lesiva della mia onorabilità»
Il leader di Forza Italia respinge la richiesta dei giudici milanesi: «Si proceda in mia assenza»
AFGHANISTAN
20 ore
La fuga di Ghani? Ha rovinato l'accordo con i talebani
Lo sostiene il rappresentante speciale Usa Zalmay Khalilzad
FOTO
Francia
21 ore
Personale sanitario: sospesi in 3'000 perché senza vaccino
L'entrata in vigore della misura ha generato diverse manifestazioni anti-pass. Decine le richieste di dimissioni
Francia
1 gior
Temporali nel sud, nove morti
Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, in molti avevano comunque deciso di andare al mare
MALI / FRANCIA
1 gior
È stato neutralizzato il capo jihadista Al-Sahrawi
Al-Sahrawi era a capo dello Stato islamico del Gran Sahara, sulla sua testa c'era una taglia da 5 milioni
VATICANO
1 gior
Papa Francesco, i cardinali No Vax...e quello infetto
Bergoglio ha dichiarato che si tratta di una minoranza e che «bisogna aiutarli», poiché «hanno paura»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile