keystone-sda.ch (BIONTECH SE / HANDOUT)
REGNO UNITO
02.12.20 - 08:270
Aggiornamento : 13:49

Il Regno Unito ha approvato il vaccino di Pfizer, sarà disponibile da settimana prossima

Via libera questa mattina dalle autorità, e ora si prospetta la sfida di una vaccinazione nazionale di massa

Da lunedì pronte 800'00 dosi, andranno al personale sanitario e alle case per anziani, il ministro: «Speriamo in una Pasqua pseudo-normale»

LONDRA - Le autorità del Regno Unito hanno approvato l'uso del vaccino di Pfizer/BioNtech per il coronavirus. La distribuzione, riporta la BBC, inizierà già settimana prossima.

«Il Governo ha accettato proprio oggi la raccomandazione da parte dell'indipendente Agenzia per la regolamentazione di medicine e prodotti sanitari (MHRA) riguardante il vaccino per il Covid-19 di Pfizer-BioNTech», ha confermato il governo, «sarà a disposizione a partire da settimana prossima».

Si tratta della prima nazione occidentale ad approvare e iniziare il processo che porterà alla vaccinazione. Procedimento, questo, che sarà una grande sfida in una nazione - il Regno Unito - duramente colpito dal virus.

La palla ora passa nelle mani del Servizio sanitario nazionale (NHS): «Siamo pronti, il NHS ha una tradizione decennale di campagne di vaccinazione a tappeto, e si metterà subito al lavoro. Anche con il vaccino a disposizione, restano però fondamentali i comportamenti e la responsabilità individuale».

Il Regno Unito ha già preacquistato 40 milioni di dosi, 800'000 delle quali saranno disponibili già da settimana prossima come confermato ai media dal ministro della Salute, Matt Hancock, che ha ribadito: «Andranno alle persone più a rischio, dal personale sanitario fino ai pazienti di ospedali e case per anziani». 

L'obiettivo è arrivare a una pseudo-normalità nella prima metà del 2021: «L'ip più ottimista è raggiungerla entro Pasqua, in questo modo potremo avere un'estate senza restrizioni».

Il vaccino di Pfizer, in brevissimo

Denominazione tecnica BNT162b2, il vaccino contro il Covid-19 sviluppato dall'americana Pfizer e dalla tedesca bioNtech ha mostrato un'efficacia sperimentale del 95%. Affinché funzioni deve essere inoculata in due dosi a 28 giorni di distanza l'una dall'altra. Particolarmente delicata è la sua conservazione: il siero, per non deteriorarsi, deve essere conservato a -70 gradi centigradi: «Sarà una sfida logistica», ha confermato Hancock.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
4 ore
Molka, o la paura di essere riprese dalla webcam di uno sconosciuto
Un fenomeno diffuso nel quotidiano sudcoreano e un incubo per milioni di donne. La denuncia: «Pochissimi pagano»
ITALIA
8 ore
Il video che mostra la caduta della funivia del Mottarone trapelato sul web
Le immagini della fune che si spezza, a pochi metri dall'arrivo, finite sul web. Ci si interroga su come sia successo
ITALIA
9 ore
Emergenza fino a fine anno? L'Italia ci pensa seriamente
La proroga, secondo fonti vicine al "premier" Mario Draghi, sarebbe già «certissima».
ITALIA
12 ore
Oggi i funerali di Camilla Canepa
L'autopsia ha confermato il decesso per emorragia cerebrale, i pubblici ministeri hanno parlato con i suoi genitori
FOTO E VIDEO
GERMANIA
15 ore
Attivista plana nello stadio, ma s'impiglia nei cavi: diversi feriti
La UEFA ha denunciato l'atto, definendolo «sconsiderato e pericoloso»
ITALIA
17 ore
Un carcere a vita che mette in catene anche la speranza
L'assai controverso ergastolo ostativo per i reati gravissimi verrà ridiscusso in parlamento. Ecco cosa c'è da sapere
FOTO
SUDAFRICA
18 ore
Tutti pazzi per gli strani diamanti
Centinaia di persone si sono riversate nei campi alla ricerca di particolari pietre emerse dal terreno
REGNO UNITO / BIELORUSSIA
1 gior
«Al pilota non fu lasciata alcuna scelta»
Michael O'Leary, Ceo di Ryanair, ha parlato di fronte a una commissione parlamentare sul dirottamento del 23 maggio.
CINA
1 gior
Quel reattore problematico in Cina che imbarazza la Francia
La fuga di gas radioattivo a Taishan, denunciata dagli Usa, è una doppia gaffe per Parigi. Ecco perché
UNGHERIA
1 gior
Vietato «promuovere» l'omosessualità: il parlamento ungherese ha detto "sì"
Considerati inadatti ai minori anche i contenuti sulla transessualità. La misura rientra in un pacchetto sulla pedofilia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile