keystone-sda.ch
I due veicoli coinvolti nell'incidente.
+4
STATI UNITI
29.10.20 - 23:580

Tragico incidente per uno scuolabus, bimba di 7 anni perde la vita

Un autobus scolastico si è scontrato con un veicolo di servizio, provocando due morti e cinque feriti

Clint Baker, direttore delle scuole della contea di Meigs, ha commentato affranto l'incidente durante una conferenza stampa

CHATTANOOGA - Uno scontro tra uno scuolabus e un mezzo pesante di servizio ha provocato la morte di uno studente di 7 anni e del conducente del bus, oltre che il ferimento di altri 5 ragazzi.

È il dramma che ha scosso, tra ieri e oggi, la contea statunitense di Meigs, nel Tennesse. 

Una scena da incubo quella che si sono ritrovati davanti gli agenti del Tennessee Highway Patrol, giunti sul posto con i pompieri e i sanitari di primo soccorso. Tra i detriti e lo sconforto degli scolari, il personale medico non ha potuto far altro che constatare il decesso di uno dei passeggeri, di 7 anni e del conducente dell'autobus, morti sul colpo.

Altri cinque bambini sono rimasti feriti e trasportati in ospedale a Chattanooga, tra cui uno in condizioni critiche, ha confermato la polizia. 

Clint Baker, direttore delle scuole della contea di Meigs, ha indetto una conferenza stampa per parlare dell'incidente. È stata una mezz'ora emotiva, nel quale l'uomo si è dovuto fermare più volte per trattenere le lacrime, in particolare parlando delle vite perse e di quanto la comunità abbia il cuore spezzato.

«La scuola, la nostra comunità, ha perso un dipendente meraviglioso e dedicato e soprattutto un amico per le nostre scuole e i nostri bambini», ha detto Baker, riferendosi all'autista 53enne dell'autobus, come riferito dall'emittente locale WRCB. «Abbiamo anche perso una bellissima bambina di sette anni, una piccola bambina di sette anni» ha poi aggiunto, in difficoltà, il Direttore.

Nella ricostruzione dell'incidente emerge che l'autista del camion di Servizio dell'agenzia elettrica, che si stava dirigendo verso nord, ha perso il controllo per motivi ancora da chiarire. Finendo sulla corsia opposta ha poi colpito in pieno l'autobus con a bordo 22 passeggeri.

Il National Transportation Safety Board ha nel frattempo aperto un'indagine sull'incidente, per capirne di più la dinamica.

keystone-sda.ch (Troy Stolt)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
3 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
6 ore
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
2 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile