Keystone - foto d'archivio
MONDO
05.10.20 - 07:330
Aggiornamento : 11:15

Superati i 35 milioni di casi nel mondo

In testa gli Stati Uniti, seguiti da India e Brasile. Record di decessi nel Regno Unito, sono 42'440

NEW YORK - I casi registrati di coronavirus nel mondo hanno superato i 35 milioni. Lo certifica la Johns Hopkins University, che aggiorna il suo bilancio a 35.008.447. I morti sono 1.034.818.

Gli Stati Uniti si confermano il paese più malato, con 7.411.716 casi segnalati. Davanti all'India (6.549.373) e al Brasile (4.906.833). Negli Stati Uniti si contano 209.720 morti. L'India è a 101.782.

Nel frattempo, la Gran Bretagna ha superato i 500 mila casi di contagio da coronavirus, secondo il conteggio della Johns Hopkins: il totale delle positività riscontrate finora nel Regno Unito è di 505.620. I decessi sono stati in tutto 42.440, il numero più alto in Europa.

Russia - Continuano ad aumentare i casi di Covid-19 in Russia. Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati accertati 10.888 nuovi contagi, il massimo dal 12 maggio scorso. Nella sola città di Mosca si contano 3.537 nuovi casi.

Stando ai dati ufficiali, dall'inizio dell'epidemia in Russia si sono registrati 1.225.889 contagi e 21.475 persone sono decedute a causa del Covid-19, di cui 117 nel corso dell'ultima giornata.

Il Comune di Mosca sta esaminando un possibile rafforzamento delle misure di lotta al Covid-19, compreso il ritorno al regime dei pass in vigore dal 15 aprile al 9 giugno nella capitale russa, durante il periodo di isolamento: lo sostengono delle fonti vicine all'amministrazione comunale ascoltate dal quotidiano russo Vedomosti.

Secondo una fonte, se la situazione epidemiologica non dovesse migliorare, l'isolamento potrebbe essere dichiarato entro due settimane."Il Comune è adesso in una difficile situazione - spiega un'altra fonte - perché adesso deve trovare gli argomenti giusti per spiegare perché il coronavirus è ritornato e richiede serie restrizioni. È particolarmente importante capire quali passi ci sono da fare per non mettere fine all'imprenditoria".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
8 ore
Molka, o la paura di essere riprese dalla webcam di uno sconosciuto
Un fenomeno diffuso nel quotidiano sudcoreano e un incubo per milioni di donne. La denuncia: «Pochissimi pagano»
ITALIA
12 ore
Il video che mostra la caduta della funivia del Mottarone trapelato sul web
Le immagini della fune che si spezza, a pochi metri dall'arrivo, finite sul web. Ci si interroga su come sia successo
ITALIA
13 ore
Emergenza fino a fine anno? L'Italia ci pensa seriamente
La proroga, secondo fonti vicine al "premier" Mario Draghi, sarebbe già «certissima».
ITALIA
16 ore
Oggi i funerali di Camilla Canepa
L'autopsia ha confermato il decesso per emorragia cerebrale, i pubblici ministeri hanno parlato con i suoi genitori
FOTO E VIDEO
GERMANIA
18 ore
Attivista plana nello stadio, ma s'impiglia nei cavi: diversi feriti
La UEFA ha denunciato l'atto, definendolo «sconsiderato e pericoloso»
ITALIA
21 ore
Un carcere a vita che mette in catene anche la speranza
L'assai controverso ergastolo ostativo per i reati gravissimi verrà ridiscusso in parlamento. Ecco cosa c'è da sapere
FOTO
SUDAFRICA
22 ore
Tutti pazzi per gli strani diamanti
Centinaia di persone si sono riversate nei campi alla ricerca di particolari pietre emerse dal terreno
REGNO UNITO / BIELORUSSIA
1 gior
«Al pilota non fu lasciata alcuna scelta»
Michael O'Leary, Ceo di Ryanair, ha parlato di fronte a una commissione parlamentare sul dirottamento del 23 maggio.
CINA
1 gior
Quel reattore problematico in Cina che imbarazza la Francia
La fuga di gas radioattivo a Taishan, denunciata dagli Usa, è una doppia gaffe per Parigi. Ecco perché
UNGHERIA
1 gior
Vietato «promuovere» l'omosessualità: il parlamento ungherese ha detto "sì"
Considerati inadatti ai minori anche i contenuti sulla transessualità. La misura rientra in un pacchetto sulla pedofilia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile