keystone-sda.ch / STR (Daniel Cole)
Centinaia di persone sono scese in piazza a Marsiglia.
FRANCIA
25.09.20 - 11:460
Aggiornamento : 12:06

Marsigliesi in piazza contro le misure anti-contagio

Fischiato da tutti i presenti, a più riprese, il nome del ministro della Salute Olivier Véran, che oggi sarà in città

MARSIGLIA - Centinaia di manifestanti sono scesi in piazza oggi a Marsiglia, nel sud della Francia, davanti al Tribunale del commercio, per protestare contro la chiusura di bar e ristoranti decisa dal governo nell'intento di arginare i contagi da Covid-19.

Fischiato da tutti i presenti, a più riprese, il nome del ministro della Salute, Olivier Véran, che oggi pomeriggio sarà a Marsiglia dove incontrerà i medici in uno degli ospedali che lamenta sovraccarico di pazienti in rianimazione, il "Timone".

Da quando, due giorni fa, Véran ha annunciato la chiusura di bar e ristoranti per 15 giorni, a Marsiglia e nella vicina Aix-en-Provence si è scatenata una vera rivolta, con la sindaca - l'ecologista Michèle Rubirola - che ha parlato di «affronto» alla città, sostenendo che i dati sanitari sarebbero in miglioramento.

Rappresentanti politici locali di sinistra e di destra si sono uniti nella protesta, pubblicando oggi un appello con 50 firme mentre il presidente della regione Provenza-Alpi-Costa azzurra, Renaud Muselier, ha annunciato la presentazione di un ricorso contro il decreto del governo.

La vicesindaca Samia Ghali ha dichiarato alla tv BFM che «la polizia municipale non farà le multe ai ristoranti e ai bar aperti». «Loro - ha insistito - hanno altri compiti. Preferirei che la polizia si trovasse dove c'è bisogno, dove ci sono violenze, furti, traffico di droga, non a fare multe a commercianti che cercano di guadagnarsi la vita e far funzionare l'economia del paese».

keystone-sda.ch / STR (Daniel Cole)
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
21 min
La triste conferma: il corpo ritrovato è quello di Gabby Petito
L'FBI ha confermato che si tratta della 22enne, e anche che si presume si tratti «di omicidio»
MONDO
6 ore
Vaccini, «pesano più i profitti o le vite umane?»
L'accusa ai leader della farmaceutica da parte di Amnesty International, che ha pubblicato un rapporto a riguardo
GERMANIA
8 ore
Presunta presa d'ostaggi su un autobus: un arresto
Durante l'operazione è stato chiuso un tratto dell'autostrada A9
STATI UNITI
11 ore
Dopo il viaggio nello spazio «ciascuno di noi è cambiato»
La vista sulla Terra dalla Crew Dragon «crea davvero dipendenza»
FRANCIA
13 ore
Diffuso online il certificato Covid di Macron
...con tanto di nome, cognome, e altre informazioni private
STATI UNITI
16 ore
«Il mondo è diviso, siamo sull'orlo del baratro»
L'allarme del segretario generale dell'Onu Guterres. E Biden assicura: «Non cerchiamo una nuova Guerra fredda»
AFGHANISTAN
17 ore
Nel nuovo governo afghano non c'è l'ombra di una donna
Non sono state mantenute le promesse alla vigilia della presa del potere: «Potremmo aggiungerle in un secondo momento»
RUSSIA
20 ore
«Quest'elezione equivale ad insultare i cittadini»
Navalny e i suoi alleati, ma non solo, hanno accusato il partito di Putin di aver «falsificato» il voto
UNIONE EUROPEA
21 ore
«Fu la Russia a uccidere Litvinenko»
Lo sostiene la Corte europea per i diritti dell'uomo, ad avvelenare l'ex-KGB con il polonio «agenti dello Stato russo»
Messico
23 ore
Frustati e caricati con i cavalli, i metodi di repressione migratoria
La portavoce della Casa Bianca: «un'inchiesta verrà aperta». Non è chiaro se ci saranno delle conseguenze per gli agenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile