Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR
BIELORUSSIA
20.09.20 - 17:430

Rappresaglia contro la polizia: nomi e cognomi finiscono online

Nel mirino degli hacker sono finiti un migliaio di agenti delle forze dell'ordine

MINSK - Le forze armate bielorusse sono finite nel mirino degli hacker. Come riferisce la BBC, i dati personali di oltre 1'000 agenti di polizia sono stati fatti trapelare in rete da un gruppo di hacker, come rappresaglia per le repressioni attuate nei confronti delle proteste contro il presidente Lukashenko.

«Mentre gli arresti continuano, noi continueremo a pubblicare dati su vasta scala», si legge in un comunicato diffuso dal canale di notizie dell'opposizione Nexta Live su Telegram. «Nessuno rimarrà anonimo nemmeno sotto un passamontagna», ha aggiunto.

Il ministero degli Interni ha già annunciato che il governo di Minsk identificherà e punirà i responsabili della fuga di dati, che sono stati ampiamente distribuiti ieri sui canali Telegram.

«Le forze, i mezzi e le tecnologie a disposizione degli organi per gli affari interni rendono possibile identificare e perseguire la stragrande maggioranza dei colpevoli per la fuga di dati personali su Internet», ha detto Volha Chamadanava, una portavoce del ministero.

L'elenco pubblicato contiene informazioni su 1'003 agenti di polizia, inclusi cognomi, nomi, date di nascita, unità in cui prestano servizio, gradi e posizioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
RUSSIA / SVIZZERA
3 ore
«Temo per la mia vita»
Boris Bondarev aveva rassegnato le sue dimissioni in segno di protesta contro l'aggressione all'Ucraina voluta da Putin.
SEGUI IL LIVE
UCRAINA
LIVE
Zelensky al WEF: «L'occidente è diviso di fronte alla Russia»
Nel frattempo Mosca ha annunciato di essere pronta al dialogo sulle forniture di grano dall'Ucraina
STATI UNITI
7 ore
Sparatoria alle elementari: almeno 19 i bambini morti
Si contano inoltre anche due vittime adulte. Il killer, il 18enne Salvador Ramos, era un ex allievo.
RUSSIA
7 ore
La sorte di chi ha deluso Putin
Spariti, silurati, arrestati: sono diversi i comandanti e politici al fianco dello "zar" che non si sono più visti
UNIONE EUROPEA
8 ore
Sempre più pesticidi pericolosi nella frutta europea
La denuncia arriva da un rapporto del Pesticide Action Network che ha analizzato quasi 100'000 campioni
STATI UNITI
15 ore
Sparatoria alle elementari: morti 14 bambini
School shooting in Texas. La strage è tra le più gravi nella storia recente degli Stati Uniti
SVIZZERA/MONDO
15 ore
«Parlare con Putin? Non vale la pena discutere con un malato»
Il sindaco di Kiev era ospite in remoto del Wef: «Ogni euro dato alla Russia è sporco di sangue ucraino»
GERMANIA
16 ore
Schroeder è uscito da Gazprom
L'ex cancelliere lo ha annunciato tramite Linkedin
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
19 ore
Sarà un mese molto difficile per il Donbass
La Commissione Ue: «Putin sta usando il tema alimentare come un'arma». E «l'impatto si sente non solo sull'Ucraina».
GERMANIA
23 ore
«21 giorni d'isolamento per chi contrae il vaiolo delle scimmie»
Lo ha annunciato oggi a Brema il Ministro della Sanità tedesco, Karl Lauterbach
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile