Brucia il Nordovest degli States, e le fiamme uccidono
keystone-sda.ch (Paula Bronstein)
+15
STATI UNITI
11.09.20 - 13:040
Aggiornamento : 12.09.20 - 16:22

Brucia il Nordovest degli States, e le fiamme uccidono

Almeno 16 le vittime dei fuochi selvaggi fra California, Oregon e Washington e il bilancio è destinato ad aggravarsi

PORTLAND - «Fiamme selvagge come queste in Oregon non si erano mai viste a memoria d'uomo», con queste parole la governatrice dello Stato Kate Brown ha quantificato l'emergenza incendi che, come in California, ha tinto il cielo di un tetro colore giallastro.

500'000 persone sono state evacuate dalle loro abitazioni, il 10% della popolazione totale dell'Oregon, mentre migliaia di pompieri lottano giorno e notte per limitare i danni che sono già catastrofici con 3,5 milioni di metri quadrati di foresta divorati dalle fiamme e almeno 5 i paesi inceneriti (Ashland, Talent, Blue River, Vida e Eugene) e «centinaia di case».

Almeno 3 i morti accertati, ma potrebbero essere di più. Il più drammatico ritrovamento è quello di una nonna con il nipotino di 12 anni, trovati morti nella loro auto mentre tentavano di mettersi in salvo.

E ormai non si parla più solo di aree rurali, anche le periferie di città come Portland e dello stato di Washington dove un bimbo di 1 anno ha perso la vita mentre era in fuga coni genitori.

All'origine dei fuochi un'ondata di caldo fuori norma con temperature elevatissime e una siccità diffusa. Interessate anche aree in Arizona e Colorado.

In California brucia là dove già c'era la cenere

Il bilancio peggiore però resta quello nel Nord della California, con il fuoco che già ad agosto è tornato a devastare aree già messe a dura prova l'anno scorso. La contea di Butte, per esempio, dove nel 2018 gli incendi avevano ridotto in cenere la città di Paradise uccidendo 85 persone, è fra le più toccate. «Svegliarsi con questo cielo arancione ha gettato nel panico tutti quelli che hanno vissuto il trauma di due anni fa», conferma l'ex sindaco di Paradise Steve Culleton, «è stato orribile». Da metà agosto le vittime accertate sono 12, 16 persone restano però disperse.

 

keystone-sda.ch / STF (Gillian Flaccus)
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
36 min
Attacco hacker, Zingaretti: «La situazione è molto seria e molto grave»
I dati della sanità laziale sono al sicuro, spiega il presidente. «Respinto un secondo attacco» la scorsa notte
FOTO
LITUANIA
1 ora
Come mai in Lituania in questi mesi sta arrivando un incredibile numero di migranti
Da 70 all'anno a 2'700 in un mese, il perché di una crisi che per Vilnius (e l'UE) è tutta colpa della Bielorussia
FOTO
GIAPPONE
8 ore
La velocista bielorussa che è scappata dal suo team e ha cercato asilo politico
La 24enne aveva criticato sui social lo staff (parlando anche di doping) e stava per essere rimpatriata in via coatta.
MONDO
9 ore
Il bikini della discordia
Sportive e abbigliamento succinto: ora c'è chi dice no
ITALIA
23 ore
Pescara in fiamme, bagnanti in fuga dalle spiagge
Il forte vento alimenta il rogo, centinaia di persone evacuate
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
1 gior
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
1 gior
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
1 gior
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
GRECIA
1 gior
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
1 gior
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile