Keystone Archivio
ITALIA
06.08.20 - 17:300
Aggiornamento : 20:32

Infermiere gli ruba la tessera del bancomat e fa acquisti per 7'000 euro mentre lui muore di Covid-19

È successo in un ospedale del Bergamasco, a scoprirlo le sorelle del defunto. In casa sua trovata la merce

BERGAMO - Era ricoverato in ospedale per il coronavirus che lo avrebbe poi ucciso. Uno degli infermieri del reparto che lo aveva in cura è riuscito a sottrargli la tessera del bancomat, e anche il pin, prelevando e compiendo acquisti per 7'000 euro. Intanto l'uomo lottava fra la vita e la morte in terapia intensiva. È successo nel Bergamasco, come riportato dai media italiani.

La vittima, un pensionato di Cividate al Piano (BG) ricoverato in una struttura lombarda tenuta segreta dagli inquirenti. A scoprire il furto, le sorelle del defunto che hanno controllato il conto corrente con gli inspiegabili prelievi, durante la degenza.

La perquisizione degli agenti della caserma di Romano di Lombardia (BG) a casa dell'infermiere 41enne, avvenuta questo lunedì, ha permesso di identificare la merce da lui acquistata: fra le quali un computer, una televisione, degli altoparlanti e vari elettrodomestici.

L'uomo è stato denunciato per furto aggravato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile