Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
CINA
08.07.20 - 14:230
Aggiornamento : 15:39

Spunta un caso di peste bubbonica: chiusi i siti turistici

Cinque punti panoramici delle praterie della Mongolia Interna sono stati resi inaccessibili.

BAYANNUR - Le autorità della regione cinese della Mongolia Interna hanno chiuso diverse località turistiche a seguito della conferma di un caso di peste bubbonica a Bayannur.

Cinque punti panoramici nelle praterie limitrofe sono stati banditi ai visitatori, insieme all'intera regione circostante, ha riferito l'agenzia ufficiale Xinhua.

Le autorità locali, al fine di stroncare qualsiasi ipotesi di contagio hanno optato per una gestione più rigorosa anche degli altri siti turistici al fine di garantire che i visitatori non nutrano o tocchino animali selvatici, potenziali veicoli della malattia.

Le autorità ospedaliere di Bayannur avevano segnalato sabato per la prima volta il sospetto di infezione ai funzionari della municipalità, facendo scattare già domenica il rialzo a 3 del livello di allerta sulla prevenzione della peste, il secondo più basso in un sistema a 4 livelli, domenica. I medici hanno confermato martedì in via ufficiale il caso come peste bubbonica: il paziente è stato isolato e curato in ospedale, ed è al momento in condizioni stabili, ha riportato la Xinhua.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
INDONESIA
2 ore
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
STATI UNITI
4 ore
Vaccini, effetto placebo in due eventi avversi su tre
Sono i risultati emersi da uno studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open
ITALIA
7 ore
Ma quanto ci vuole a eleggere il presidente della Repubblica?
Da meno di tre ore a oltre due settimane. Le ultime elezioni però si sono sempre concluse in un paio di giorni.
FOTO
NORVEGIA
10 ore
Oggi Breivik ha chiesto la libertà condizionale
Gli osservatori norvegesi si aspettano che la richiesta venga respinta
CINA
11 ore
Luci accese sui diritti umani, soprattutto durante le Olimpiadi
La richiesta di Amnesty International in vista dei Giochi di Pechino
FOTO
NUOVA ZELANDA
13 ore
Cenere, acqua e distruzione: le prime immagini da Tonga
Le hanno scattate gli aerei di soccorso neozelandesi e i satelliti. Al momento però atterrare è impossibile
FOCUS
15 ore
Sportivi e campioni, segni particolari: no vax
Non solo Djokovic. L'elenco degli sportivi che rifiutano di vaccinarsi o criticano le misure contro il Covid, è lungo.
REGNO UNITO
15 ore
Dottori esauriti dal Covid fanno danni
Un'indagine ha rivelato che ci sono stati una quarantina d'incidenti e in sette casi i pazienti ne hanno sofferto
CINA
21 ore
Olimpiadi di Pechino, stop alla vendita dei biglietti (in ottica anti-Covid)
Gli organizzatori scelgono di rafforzare ulteriormente la "bolla" che dovrà avvolgere atleti e addetti ai lavori
REGNO UNITO
23 ore
Come in Sudafrica, netta frenata di Omicron nel Regno Unito
Anche oltremanica il numero dei nuovi casi sta calando in modo deciso dopo il picco del 4 gennaio.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile