Keystone
AUSTRALIA
05.07.20 - 23:300

Il coronavirus continua a far paura in Australia, in isolamento nove palazzi popolari

Lo Stato di Victoria è la regione più colpita. Il premier spiega i possibili motivi

MELBOURNE - L'incubo coronavirus torna a far nuovamente paura in Australia. Dopo un primo momento di ottimismo in seguito alle misure intraprese per contrastare l'epidemia, alcune località hanno fatto registrare nuovamente un'impennata di casi. 

Le autorità hanno così deciso di mettere 300'000 persone nuovamente in lockdown a Melbourne a partire dal primo luglio e per almeno un mese. I residenti possono uscire solamente per fare la spesa, per motivi legati alla salute o per recarsi al lavoro qualora non fosse possibile farlo da casa. 

Lo Stato di Victoria, il più colpito dall'aumento d'infezioni, continua a far registrare una settantina di nuovi casi al giorno. Casi che si concentrano soprattutto nei quartieri popolari costituiti da grandi palazzoni. Ed è proprio qui che è intervenuto il premier dello Stato di Victoria Daniel Andrews, decidendo di mettere in totale lockdown ben nove palazzi, promettendo sostegno ai circa 3'000 residenti. «Per gli abitanti colpiti ho un messaggio: non si tratta di una punizione, ma di protezione». 

Ma perché proprio a Melbourne si è verificato l'aumento maggiore di casi di coronavirus? Stando ad Andrews, l'origine di molte infezioni proverrebbe dai lavoratori che supervisionavano le quarantene all'interno degli hotel, e che hanno infranto a loro volta le regole. Ma esistono anche altri fattori che hanno contribuito all'aumento dei casi, come la scarsa comunicazione tra i servizi sanitari e le comunità d'immigrati nei quartieri popolari. 

Stando ai dati pubblicati dalla Johns Hopkins University, in totale in Australia sono stati registrati 8'449 casi e 104 morti. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
2 ore
Presunta presa d'ostaggi su un autobus: un arresto
Durante l'operazione è stato chiuso un tratto dell'autostrada A9
STATI UNITI
5 ore
Dopo il viaggio nello spazio «ciascuno di noi è cambiato»
La vista sulla Terra dalla Crew Dragon «crea davvero dipendenza»
FRANCIA
7 ore
Diffuso online il certificato Covid di Macron
...con tanto di nome, cognome, e altre informazioni private
STATI UNITI
9 ore
«Il mondo è diviso, siamo sull'orlo del baratro»
L'allarme del segretario generale dell'Onu Guterres. E Biden assicura: «Non cerchiamo una nuova Guerra fredda»
AFGHANISTAN
11 ore
Nel nuovo governo afghano non c'è l'ombra di una donna
Non sono state mantenute le promesse alla vigilia della presa del potere: «Potremmo aggiungerle in un secondo momento»
RUSSIA
13 ore
«Quest'elezione equivale ad insultare i cittadini»
Navalny e i suoi alleati, ma non solo, hanno accusato il partito di Putin di aver «falsificato» il voto
UNIONE EUROPEA
14 ore
«Fu la Russia a uccidere Litvinenko»
Lo sostiene la Corte europea per i diritti dell'uomo, ad avvelenare l'ex-KGB con il polonio «agenti dello Stato russo»
Messico
17 ore
Frustati e caricati con i cavalli, i metodi di repressione migratoria
La portavoce della Casa Bianca: «un'inchiesta verrà aperta». Non è chiaro se ci saranno delle conseguenze per gli agenti
MONDO
19 ore
Cibi a rischio col cambiamento climatico
Iniziano a scarseggiare determinati prodotti alimentari a causa delle problematiche legate al clima.
GERMANIA
1 gior
Uccide commesso che non lo aveva servito perché senza mascherina
Una volta arrestato, il 49enne ha ammesso di aver agito per la rabbia causata dal rifiuto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile