Keystone
REGNO UNITO
01.06.20 - 13:460

Assange sta così male che non è riuscito nemmeno a fare una videochiamata con il tribunale

L'ideatore di WikiLeaks ancora in condizioni precarie di salute a settembre si deciderà per l'estradizione

LONDRA - Julian Assange non ha potuto partecipare oggi neppure in videoconferenza, a causa della sua salute precaria, ad una breve udienza tecnica di fronte al tribunale britannico chiamato a decidere sulla controversa richiesta di estradizione avanzata dagli Usa.

Lo ha reso noto uno dei suoi avvocati, Edward Fitzgerald, spiegando alla Westminster Court che il 48enne attivista e giornalista australiano cofondatore di WikiLeaks «sta poco bene» e che i medici gli hanno sconsigliato di usare aree e attrezzature comuni del carcere di massima sicurezza di Belmarsh, dove è rinchiuso, anche a causa dei rischi di contagio da coronavirus.

Non è la prima volta che si parla delle cattive condizioni di salute del creatore di Wikileaks, lo scorso novembre un team di dottori britannici aveva firmato una lettera collettiva che ne chiedeva la liberazione per il suo pessimo stato, influenzato anche dalle condizioni estreme di detenzione: «Il signor Assange necessita di urgenti visite mediche che ne determinino le sue condizioni fisiche e mentali», riporta il documento, «se questo non potrà essere possibile in tempi brevi, temiamo che il signor Assange possa perdere la vita in prigione. È una situazione davvero urgente», riportava l'appello.

Le udienze chiave del caso sono in agenda dal 7 settembre. Assange è nel mirino di Washington da anni, fin da quando WikiLeaks diffuse un'imponente quantità di imbarazzanti documenti americani riservati - inclusi dossier del Pentagono sottratti dall'ex militare Chelsea Manning - riguardanti fra l'altro crimini di guerra denunciati in Iraq e Afghanistan.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
IRAN
13 min
«È un atto terroristico antinucleare»
L'agenzia atomica iraniana ha denunciato un «sabotaggio» alla centrale nucleare di Natanz
ITALIA
3 ore
Dramma nel torinese: spara a moglie e figlio e si barrica in casa
Quando gli agenti hanno fatto irruzione, l'83enne si è sparato: è in gravi condizioni
REGNO UNITO
3 ore
La Regina si confida: la scomparsa di Filippo ha lasciato «un vuoto enorme»
Il Principe Andrea ha riferito quanto gli ha comunicato la madre, definendola «incredibilmente stoica»
UNIONE EUROPEA
6 ore
AstraZeneca, la lettera ultimatum (scaduta) di Bruxelles
Forniture ridotte e ritardi. La Commissione europea è ancora in attesa di risposte
REGNO UNITO
8 ore
Da domani gli inglesi tornano al pub
Londra allenta le restrizioni. Ma per la comunità scientifica la riapertura arriva in un momento ancora troppo delicato
STATI UNITI
11 ore
La Mis-C (e non Kawasaki) colpisce anche i bimbi asintomatici
Uno studio ha analizzato la sindrome che può sopraggiungere nei bambini dopo l'infezione da coronavirus
STATI UNITI
11 ore
Si finge una reporter e inganna i corrispondenti dalla Casa Bianca
Kacey Montagu, il cui profilo Twitter è seguito da diversi giornalisti americani, in realtà non esiste.
SPAGNA
21 ore
Vaccinazione con AstraZeneca? Aumentano coloro che non si presentano
Timore, confusione o incertezza: in molti sembrano non fidarsi del preparato: l'esempio della Spagna
STATI UNITI
22 ore
Bimbo di tre anni trova una pistola e spara al fratellino
È «un evento tragico», ha riferito la polizia locale, ricordando di «tenere al sicuro» le proprie armi
EUROPA
1 gior
L'Europa accelera con i vaccini, ma è allarme scorte
I rifornimenti sono attesi con una certa ansia non solo in Italia, ma anche in Germania, Spagna e Francia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile