keystone-sda.ch / STF (Dolores Ochoa)
+5
ECUADOR
26.05.20 - 11:280

Proteste e scontri violenti contro le misure del Governo

Sono migliaia le persone scese in piazza per manifestare contro le decisioni di Lenin Moreno

QUITO - Migliaia di persone sono scese in piazza a Quito per protestare contro le misure di austerità annunciate dal Governo per ottenere un risparmio di almeno 4'000 milioni di dollari di spesa pubblica.

Impiegati statali, professori, studenti, militanti sindacali e membri delle comunità indigene hanno sfilato ieri nella capitale dove si sono registrati incidenti nella Plaza Santo Domingo, fra i manifestanti, che indossavano mascherine sanitarie e guanti, e forze di polizia.

Gli agenti, ha riferito il quotidiano La Hora, hanno risposto ad un lancio di oggetti da parte dei dimostranti con l'uso di gas lacrimogeni.

Un'altra manifestazione di migliaia di lavoratori convocati dal sindacato Cut e di contadini hanno risposto ad un appello a manifestare anche a Guayaquil, principale città portuale e industriale dell'Ecuador.

Il Governo ecuadoriano ha annunciato il taglio delle spese pubbliche dando la colpa alla crisi legata al Covid-19, ma secondo i manifestanti, le riforme di austerity erano già programmate da tempo. Lo scorso ottobre, lo ricordiamo, la decisione del Governo di eliminare i i sussidi statali ai combustibili e di liberalizzare il prezzo di benzina e diesel aveva scatenato una delle maggiori rivolte nella storia dell'Ecuador, con scontri e manifestazioni che hanno costretto le autorità a ripensarci.

Nelle proteste di ieri, i militanti hanno rivendicato la revoca dei licenziamenti, garanzie per il bilancio della pubblica istruzione e il rafforzamento delle strutture sanitarie del Paese.

keystone-sda.ch / STF (Dolores Ochoa)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 mese fa su tio
governo ladro :-(
sedelin 1 mese fa su tio
certo che era tutto programmato. la gente non va presa per fondelli, altrimenti succede questo, giustamente!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SUDAFRICA
1 ora
«Dobbiamo prendere decisioni difficili»
La situazione drammatica in una struttura da campo raccontata da un medico in prima linea di Msf
STATI UNITI
1 ora
50 colpi di Taser a un fermato, incriminati due agenti
Il fatto è accaduto il 4 luglio dello scorso anno
ITALIA
2 ore
Mesina condannato: e lui scompare
L'ex primula rossa del banditismo sardo ha fatto perdere le proprie tracce tra mercoledì e giovedì
STATI UNITI
3 ore
La ricetta anti-Covid di Goldman Sachs
Una serie di misure per limitare il contagio e per consentire la riapertura di gran parte dell'economia
STATI UNITI / REGNO UNITO
4 ore
Caso Epstein: l'FBI in pressing sul principe Andrea
Il figlio della regina Elisabetta torna nel mirino degli inquirenti per la sua, presunta, scarsa collaborazione
MONDO
6 ore
Twitter: «Volete il tasto modifica? Mettetevi la mascherina»
Il social lancia un appello per proteggersi dal coronavirus e promette in cambio una funzione a lungo richiesta
SERBIA
6 ore
Coronavirus: a Belgrado è di nuovo «emergenza»
Le autorità municipali hanno reintrodotto diverse restrizioni: orari d'apertura ridotti e mascherine sui mezzi pubblici
FRANCIA
7 ore
Il premier francese si dimette
Edouard Philippe ha rassegnato le dimissioni al presidente Macron, che le ha accettate
BIRMANIA
8 ore
Myanmar: salgono a 162 i morti in miniera
La tragedia è stata provocata dal distacco di una parte della montagna sovrastante.
STATI UNITI
10 ore
Covid, il triste primato americano
Anche le cifre in America Latina sono tornate a mostrare una netta tendenza al rialzo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile