KEYSTONE
Il processo per gli attacchi a Charlie Hebdo e all'Hyper Cacher è stato rinviato.
FRANCIA
25.03.20 - 16:440

Charlie Hebdo e Hyper Cacher, il processo è stato rimandato

Le misure anti-coronavirus hanno costretto a far slittare il dibattimento

PARIGI - Il processo sugli attentati a Parigi del gennaio 2015 è stato rinviato.

Il dibattimento sull'attacco alla sede del giornale satirico Charlie Hebdo, il successivo assalto al supermercato Hyper Cacher e l'uccisione di una poliziotta a Montrouge, avrebbe dovuto prendere il via il 4 maggio. Lo slittamento è stato deciso in seguito alle misure di contrasto della diffusione della pandemia di coronavirus.

I media francesi sottolineano come non sia ancora stata comunicata la nuova data. La procura della capitale ha fatto sapere che il processo potrebbe tenersi nel corso dell'autunno.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNGHERIA
51 min
Vietato «promuovere» l'omosessualità: il parlamento ungherese ha detto "sì"
Considerati inadatti ai minori anche i contenuti sulla transessualità. La misura rientra in un pacchetto sulla pedofilia
ITALIA
3 ore
Minacce dai No vax, l'infettivologo Bassetti è sotto scorta
Il medico ha parlato di una «escalation di violenza intollerabile»
ITALIA
5 ore
Dobbiamo preoccuparci degli 81 casi di variante Delta in Lombardia?
Non per forza, anche secondo le autorità per la quale sono circoscritti (anche grazie ai vaccini). L'allerta però resta
MONDO
7 ore
La Cina risponde alle «calunnie» della NATO: «Esagerati»
Secondo Pechino, i membri della NATO hanno dimostrato una «mentalità da guerra fredda»
ARGENTINA
10 ore
All'infermiere che seguiva Maradona era «stato ordinato di non svegliarlo»
Ricardo Almiron è il primo componente dello staff medico che seguiva il campionissimo a essere ascoltato in procura
STATI UNITI
10 ore
«Non negate la comunione a Biden»
Il Vaticano ha ammonito i vescovi statunitensi. La questione riguarda la posizione del presidente sull'aborto
MONDO
23 ore
La Cina pone «sfide sistemiche» che preoccupano la Nato
I Paesi dell'Alleanza richiamano Pechino a una maggiore trasparenza e al mantenimento degli impegni presi.
RUSSIA
1 gior
«Non abbiamo l'abitudine di assassinare le persone»
Vladimir Putin ha parlato a ruota libera in un'intervista, tra accuse, risposte ed ironia
STATI UNITI
1 gior
Covid, è in arrivo un nuovo vaccino
È di facile conservazione e le reazioni avverse sembrano essere meno frequenti e meno gravi
REGNO UNITO
1 gior
La variante Delta preoccupa e il Regno Unito ritarda il ritorno alla normalità
La decisione, già presa, verrà confermata oggi da Johnson. L'obiettivo è limitare al massimo una possibile terza ondata
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile