keystone-sda.ch (Cecilia Fabiano)
Sono 1640 i morti in Lombardia.
ITALIA
17.03.20 - 18:160

I morti in Lombardia arrivano a 1640. Il picco potrebbe arrivare il 25 marzo

La previsione è stata fatta grazie a un modello numerico. I decessi i tutto il Paese sono 2503

I contagiati in provincia di Bergamo sono quasi quattromila

ROMA - Sono 2503 le persone decedute in seguito all'epidemia di coronavirus in tutta Italia. Lo ha riferito il capo della Protezione civile Angelo Borrelli nella consueta conferenza stampa quotidiana.

Le persone malate di Covid-19 sono complessivamente 26062, quelle guarite 2941.

I dati lombardi - L'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera ha appena comunicato i numeri dei nuovi contagi di coronavirus in Lombardia. I contagiati sono 16220, 1971 in più rispetto a ieri. Le persone ospedalizzate sono 6953, più 782 rispetto a ieri.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 879, 56 in più rispetto a ieri. I decessi raggiungono quota 1640, più 220 rispetto al giorno precedente. Sono 1038 i letti di terapia intensiva allestiti in tutta la regione.

Il maggior numero di contagi si registra sempre a Bergamo: sono 3993, con una crescita sempre molto forte ma in diminuzione. Più di 3000 casi anche a Brescia, mentre la crescita a Milano è lieve ma costante nel tempo, sottolinea Gallera.

Picco tra otto giorni? - Un team multidisciplinare dell’Università di Genova, che comprende infettivologi, esperti di sistemi complessi e informatici, ha provato a elaborare un modello numerico - che sta funzionando giorno dopo giorno - in base al quale si può prevedere il picco dell'epidemia in Italia, parlando di casi giornalieri, tra il 23 o il 25 marzo.

Sono molte le variabili prese in considerazione e una delle più importanti è la mobilità dei cittadini. «E comunque, aver superato il picco non vorrà dire essere usciti dall’emergenza ma solo che l’epidemia ha iniziato a rallentare e che di li a pochi giorni raggiungeremo anche il picco di saturazione delle unità di terapia intensiva e media, con sbilanciamenti regionali significativi» si legge su Repubblica.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
16 min
No vax, metà degli agenti di Chicago rischia lo stipendio
La disputa nata tra la linea dura promossa dalla sindaca e i sindacati contrari all'obbligo di mostrare il certificato
FOTO
Italia
5 ore
Proteste contro il fascismo, «è un attacco alla dignità di tutto il Paese»
Centro-sinistra e sindacati chiedono che venga rivista la Costituzione italiana con nuove riforme
Regno Unito
5 ore
Accoltellamento David Amess, «è terrorismo»
L'uomo arrestato figurava tra le persone ritenute a rischio radicalizzazione
STATI UNITI
12 ore
No, l'ivermectina non cura il Covid. Ecco il perché
L'Infectious Diseases Society of America ha pubblicato un'infografica per far chiarezza. E il verdetto non lascia dubbi
GERMANIA
23 ore
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
1 gior
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
1 gior
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
1 gior
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
1 gior
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
1 gior
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile