TWITTER / POLICE NATIONALE 13
FRANCIA
03.03.20 - 06:000

Il navigatore gli indica la strada e lo fa finire nelle acque del porto

È accaduto a Marsiglia lunedì mattina, ma il caso non è isolato.

La stessa cosa sarebbe accaduta a cinque automobilisti negli ultimi cinque mesi.

MARSIGLIA - Mai fidarsi ciecamente dei navigatori satellitari delle auto: quasi sempre sono affidabili, ma in alcune circostanze possono guidare gli automobilisti non esattamente dove volevano.

Ne sa qualcosa il conducente che lunedì mattina, poco prima delle 8, è finito nelle acque del Porto vecchio di Marsiglia. Come si vede nella foto pubblicata sui social dalla Polizia nazionale del dipartimento delle Bocche del Rodano, la vettura è finita in mare all'estremità di un molto e per ripescarla è stato necessario l'intervento di una gru dei pompieri.

Il conducente, invece, è riuscito a uscire dall'abitacolo prima che il veicolo venisse sommerso. «È indenne dopo un bagno forzato, che avrebbe potuto rivelarsi drammatico...» sottolinea la polizia.

Si tratta, riferisce Bfmtv, del secondo episodio di questo genere nel giro di pochi mesi. A novembre un'altra auto era finita in acqua nell'identico punto ma la Capitaneria di porto, contattata da France 3 Provence Alpes Côte d’Azur, riferisce che gli incidenti sono stati addirittura cinque in cinque mesi.

A quanto sembra alcune tipologie di navigatori indicano in quel punto una strada, che in realtà non esiste. Le autorità intendono prendere provvedimenti per impedire nuovi fuori-programma.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NEPAL
11 min
Parecchi positivi al coronavirus al campo base dell'Everest
C'è grande preoccupazione nella comunità degli scalatori, situazione imbarazzante per il governo nepalese
SERBIA
40 min
«25 euro a chi si è vaccinato entro fine maggio»
È la curiosa iniziativa lanciata dal Governo serbo per contrastare il rallentamento della campagna vaccinale.
STATI UNITI
1 ora
All'asta un vino spaziale
Ha trascorso 14 mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale
GIAPPONE
2 ore
Prove di Olimpiadi in tempo di Covid, tra critiche e protocolli
Sebastian Coe, a capo della World Athletics, è convinto che l'Olimpiade avrà luogo: «I protocolli sono rigidi e testati»
ITALIA
4 ore
Pfizer e Moderna, «raccomandati» 42 giorni tra una dose e l'altra
Lo indica una circolare del ministero della Sanità, per vaccinare più persone possibili con le fiale a disposizione
REGNO UNITO
4 ore
La pandemia è stata sottostimata, anche dagli esperti
Uno studio britannico dimostra che, nonostante tutto, vale la pena ascoltare chi ha competenze
FOTO
MESSICO
6 ore
Città del Messico, oggi lacrime e tanta rabbia
Per venerdì è atteso il primo rapporto preliminare sul disastro che ha provocato 24 morti.
INDONESIA
6 ore
Tamponi Covid riciclati e usati più volte, arresti e denunce
Accade da dicembre all'aeroporto di Medan: la presenza di numerosi falsi positivi ha allertato le autorità
ITALIA
6 ore
«Il green pass italiano varrà per tutti»
Lo ha confermato oggi il ministro per il turismo Massimo Garavaglia
DAL MONDO
8 ore
Quando a divorziare sono i miliardari
Dai Gates passando per Bezos fino a quelli che sono “solo” multimilionari. La storia delle separazioni più costose
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile