keystone (archivio)
MONDO
26.02.20 - 07:410
Aggiornamento : 11:11

Coronavirus: ci sono due morti in Francia

Un caso in Brasile, di un uomo rientrato dalla Lombardia.

PECHINO - Ci sono i primi due decessi in Francia. Lo ha confermato il direttore generale della Salute, il professor Jérôme Salomon. Sono cinque i nuovi casi confermati. La prima vittima è un cittadino francese di 60 anni, morto nella notte tra martedì e mercoledì all'ospedale Pitié-Salpêtrière di Parigi. La seconda è una turista cinese di 80 anni. 

I casi totali sono 17, 11 le guarigioni e quattro i malati tuttora ricoverati in ospedale.

La situazione migliora in Cina - In Cina la situazione continua gradualmente a migliorare, anche se quotidianamente i numeri riferiscono ancora di decine di vittime del coronavirus. Nel Paese focolaio del virus, intanto, riferiscono oggi di 52 nuovi decessi, la cifra più bassa in oltre tre settimane che porta il bilancio delle vittime a 2'715.

Tutte le nuove morti sono avvenute nell'Hubei, provincia epicentro della malattia, in cui si sono registrate 401 delle 406 nuove infezioni segnalate oggi dalla Commissione nazionale per la salute (Nhc). Il numero di nuovi casi è in diminuzione nel paese, con più province che hanno riportato zero nuove infezioni negli ultimi giorni. Al di fuori dell'epicentro sono stati riportati solo cinque casi, il dato più basso in oltre un mese.

19 morti in Iran - È salito a 19 il bilancio dei morti causati dal coronavirus in Iran. I casi confermati sono 139.

Corea del Sud - Il numero di persone infettate in Corea del Sud è salito invece a 1'146, dopo l'annuncio da parte delle autorità sanitarie locali di 169 nuovi contagi e di un undicesimo decesso. Si tratta del livello più alto di contaminazione nel mondo al di fuori della Cina continentale, dove l'epidemia di Covid-19 è iniziata a dicembre.

L'undicesima persona a soccombere al virus è un trentenne proveniente dalla Mongolia, che è diventato il primo straniero a morire in Corea del Sud, secondo un comunicato stampa del Centro per il controllo malattie e prevenzione (Kcdc). Era stato ricoverato in ospedale in attesa di un trapianto di fegato, secondo l'agenzia di stampa Yonhap.

Altri 2 casi in Germania - Due nuovi contagi da coronavirus sono stati invece certificati in Germania, nel Baden-Württenberg (al confine con la Svizzera) e nel Nordreno-Vestfalia (ovest), facendo salire a 18 il numero dei casi nel paese.

Nel primo caso si tratta di un 25enne di Göpping. Nel secondo, una persona di Erkelenz, portata adesso nel policlinico universitario di Düsseldorf. Fino a qualche giorno fa il bilancio era fermo a 16 contagiati, quasi tutti in via di guarigione.

Secondo l'agenzia Dpa il 25enne potrebbe essere rimasto contagiato a Milano durante un viaggio di lavoro. Non sarebbe chiaro invece dove potrebbe essersi contagiato il paziente del Nordreno-Vestfalia.

Primo caso a Madrid - Un giovane di 24 anni che aveva viaggiato nel Nord Italia è risultato positivo al coronavirus, diventando il primo caso confermato a Madrid e il settimo in tutta la Spagna (gli ultimi cinque confermati nelle ultime 24 ore). Lo riferiscono i media spagnoli. Il ragazzo si trova ora nel suo domicilio in attesa di essere trasferito in ospedale.

Brasile - Un 61enne italiano rientrato a San Paolo dall'Italia è risultato positivo al coronavirus. L'uomo è stato in Lombardia per lavoro tra il 9 e il 21 febbraio, secondo il quotidiano locale Folha de Sao Paulo che cita fonti informate sulla situazione. Le autorità brasiliane avrebbero chiesto l'elenco dei passeggeri che hanno volato insieme al 61enne durante il viaggio di rientro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA-GIAPPONE
40 min
Nissan vuole "congelare" 10mila dipendenti
Sospendere i posti di lavoro in Europa e Stati Uniti. La mossa del colosso franco-giapponese
BRUXELLES
47 min
Covid-19, il capo della ricerca Ue sbatte la porta
Mauro Ferrari, presidente del Consiglio europeo della ricerca, ha dato le dimissioni per divergenze interne
STATI UNITI
1 ora
Negli Usa un nuovo, brutto record
Oltre mille decessi in poche ore. E Trump minaccia di tagliare i fondi all'OMS
AFRICA
7 ore
Difendere i diritti umani, a rischio della vita
Le notizie positive che arrivano da Etiopia e Sudan sono purtroppo delle eccezioni
MONDO
11 ore
La pandemia fa piangere anche i “Paperoni” ma il più ricco è sempre Bezos
I super ricchi hanno perso circa 700 miliardi in un anno (e alcuni non lo sono più) ma il boss di Amazon è sempre il re
STATI UNITI
12 ore
Le sensazionali immagini spaziali in infrarossi
La luce infrarossa è in grado di penetrare attraverso le polveri e i gas spaziali, e il risultato è sbalorditivo
HONG KONG
14 ore
Il coronavirus resiste di più sulla plastica, e di meno sulla carta
L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) rimane scettica a riguardo
NUOVA ZELANDA
17 ore
Anche il coniglietto di Pasqua tra i lavoratori indispensabili
Lo ha annunciato la premier Jacinda Ardern, per la gioia di tutti i bambini.
STATI UNITI
19 ore
Ansia e tensione in polizia: oltre ai crimini ci sono ora i contagi
Il coronavirus ha messo alle strette i dipartimenti di polizia americani, che non possono permettersi contagi di massa
ITALIA
21 ore
Immune al coronavirus? È pronto il test
Sarà accessibile a tutti: costa solo cinque euro e i risultati sono disponibili in un'ora
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile