ITALIA
13.09.19 - 11:510
Aggiornamento : 14:30

La metro di Roma si ferma, tutti a piedi e al buio

I passeggeri sono stati evacuati tra Circo Massimo e Colosseo

ROMA - A piedi per centinaia di metri sotto la galleria della metropolitana a Roma. È quanto segnalato da alcuni passeggeri, i quali hanno riferito che i vagoni sono stati evacuati a causa di problemi tecnici. Il treno si è fermato nella galleria tra le fermate della linea B, Circo Massimo e Colosseo.

Per raggiungere quest'ultima, i passeggeri sono poi scesi - in centinaia secondo quanto riferito - a piedi in galleria, illuminata dalle luci di emergenza.

A Parigi, invece, si sciopera - Venerdì 13 giornata nera a Parigi, trasporti in tilt, centinaia di chilometri di code sulle strade di accesso alla capitale e gente esasperata per lo sciopero della metropolitana e della rete ferroviaria suburbana, i treni regionali. Uno sciopero che è il primo avvertimento dei sindacati di categoria contro il progetto di riforma delle pensioni e che è di un'ampiezza inedita dal 2007.

Quasi 300 chilometri di code sono stati registrati questa mattina sulle strade e autostrade per accedere alla capitale, molti negozi hanno annunciato chiusure e orari ridotti per l'impossibilità dei dipendenti di arrivare regolarmente.

La quasi totalità dei sindacati, dalla sinistra della CGT agli autonomi, hanno chiamato allo sciopero contro il progetto di riforma che vuole togliere alla categoria dei lavoratori dei trasporti la loro "specificità" e assimilarla alle altre. Un piano contro il quale si sono finora infranti in passato tutti i progetti di riforma. Il primo ministro, Edouard Philippe, ha affermato ieri che la legge dovrà passare entro l'estate.

A funzionare questa mattina sulla rete metropolitana sono soltanto i treni automatici, le linee 1 e 14, che sono prese d'assalto da una quantità di passeggeri molto al di là della media.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
5 min
Una buona parte di quelli che stanno investendo nei Bitcoin non sanno cosa siano
Uno su tre non ne ha proprio idea, e più dell 80% non ne è davvero sicuro. Ma allora perché tutti ne comprano?
ISLANDA
11 min
Più di 18'000 terremoti in una settimana, si attende un'eruzione
«Ormai ho perso il conto di quante scosse ho sentito» ci racconta l'appassionato di geologia Marco di Marco
AUSTRALIA
1 ora
17enne ucciso da una cubomedusa
Nonostante il trasporto d'urgenza in ospedale, il giovane è spirato dopo qualche giorno
NUOVA ZELANDA
1 ora
Violenta scossa in Nuova Zelanda, ora si teme per l'onda di tsunami
Il sisma di grado 7.2 ha svegliato tutta l'isola nella notte. Le autorità: «Chi è sulle coste si sposti in alto»»
REGNO UNITO
3 ore
«Monopolio» nell'App Store? Apple di nuovo nei guai
Un'indagine è stata aperta dall'autorità di antitrust britannica
ITALIA
3 ore
Da mezzanotte la Lombardia sarà "arancione scuro"
L'ordinanza è stata firmata dal Presidente della Regione Attilio Fontana
CINA
4 ore
Curare il Covid con la medicina tradizionale cinese? Pechino ci crede
Approvati 3 farmaci per trattare i sintomi e che sarebbero già stati utilizzati durante le prime fasi della pandemia
UNIONE EUROPEA
6 ore
L'Europa (infine) pensa allo Sputnik
Al via la revisione del siero russo da parte dell'Agenzia europea per i medicinali
REGNO UNITO
6 ore
Netflix: «Sempre più film usciranno in contemporanea al cinema e in streaming»
Lo prevede il direttore operativo della piattaforma. Le sale: «Dopo un anno a casa, la gente vuole il grande schermo».
FOTO
ITALIA
7 ore
Irrequieto Etna, dà spettacolo anche di notte con una fontana di lava e lapilli
Il vulcano è in (più o meno quieta) attività da febbraio ma, la scorsa notte, ha deciso di farsi sentire
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile