Keystone
STATI UNITI
08.08.19 - 14:390

La lobby delle armi avverte Trump: «Niente strette, o perdi voti»

La Nra avrebbe contattato il presidente con una telefonata ribadendo la sua contrarietà a un possibile inasprimento dei controlli alla vendita

WASHINGTON D.C. - La Nra avverte Donald Trump: se sosterrà una stretta dei controlli sull'acquisto delle armi molta gente non lo voterà più.

È il messaggio che avrebbe consegnato nelle mani del presidente americano il numero uno della potente lobby, Wayne LaPierre, nel corso di una telefonata, secondo quanto riporta il Washington Post.

LaPierre si e' detto ancora una volta contrario ad una legge del Congresso che estenda i cosiddetti "background check" per verificare se chi acquista armi ha precedenti penali o soffra di disturbi mentali.

«Non sarebbe popolare tra molti dei suoi sostenitori», avrebbe affermato il capo della Nra, ricordando il forte sostegno finora dato a Trump da parte dell'associazione.

Commenti
 
GI 3 mesi fa su tio
Fossi la lobby comincerei a far in modo che i tanti produttori distribuiscano armi a go-go....e pö tücc in piazza a fa föc !!! Pori gent....ma non dimentichiamoci che un paio di secoli fa nel Far West la legge era la Colt....hanno perso il pelo....ma non il vizio !
vulpus 3 mesi fa su tio
Hanno fatto la voce grossa con la Cina, con l'Iran, con i Sauditi, ma calano le braghe di fronte ad un ricatto del mercante di fucili.Avanti così.
miba 3 mesi fa su tio
Ma gli USA non erano mica gli esportatori di democrazia nel mondo?
sedelin 3 mesi fa su tio
speriamo ardentemente che il fake president perda voti, ci togliamo uno scarafaggio dal pianeta :-)
Norma Jean 3 mesi fa su tio
@sedelin Vero, ma capisci come funziona in realtà il governo americano (e non solo americano)? A nessuno frega niente se ad ogni ora del giorno le persone si uccidono a vicenda. L’importante è continuare e aumentare il fatturato e le esportazioni delle armi. Cosa vuoi che siano alcune morti al giorno entro i confini nazionali??...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI / GERMANIA
1 ora
Auto elettriche: la prima "gigafactory" europea di batterie sarà a Berlino
Lo ha annunciato il ceo di Tesla, Elon Musk. Lo stabilimento potrebbe entrare in funzione già dal 2021
CROAZIA
2 ore
Emergenza maltempo anche in Istria e Dalmazia
Si registrano inondazioni e interruzioni nella circolazione stradale. Palazzo di Diocleziano parzialmente allagato a Spalato
CINA
3 ore
Huawei offre un bonus a chi trova scappatoie per il bando Usa
In palio per i dipendenti ci sono circa 280 milioni di franchi destinati perlopiù a chi lavora nella sezione ricerca e sviluppo
FOTO E VIDEO
ITALIA
3 ore
Venezia: ecco la maxi-mareggiata e l'acqua altissima arriva a 160 cm
2 i morti mentre i vigili del fuoco continuano gli interventi, danneggiata anche San Marco. Il sindaco: «Abbiamo bisogno di aiuto»
STATI UNITI
4 ore
Trump avrebbe offerto a Erdogan un accordo da 100 miliardi
Lo sostiene il Washington Post alla vigilia dell'arrivo del presidente turco alla Casa Bianca di oggi
ITALIA
4 ore
Venezia in tilt a causa della marea da record
L'acqua ha raggiunto un metro e 87 cm, la seconda misura più alta nella storia della Serenissima subito dietro ai 194 centimetri del 1966
BOLIVIA
6 ore
La senatrice Anez nominata presidente ad interim
«Mi impegno ad assumere tutte le iniziative necessarie per pacificare il Paese»
ITALIA
17 ore
Vogliono estorcere denaro: si fingono dell'‘ndrangheta
I carabinieri hanno fermato cinque persone. La loro vittima è un albergatore del torinese
STATI UNITI
17 ore
Con Disney+ si entra nel vivo della guerra dello streaming
Dai film classici a quelli Pixar passando "Star Wars" e Marvel, il servizio offre un catalogo di spessore. E Netflix è sempre più sola
POLONIA / STATI UNITI
19 ore
Lager nazisti «attribuiti» alla Polonia: Varsavia e Netflix ai ferri corti
Alle autorità polacche non va proprio giù una mappa che compare nella nuova serie documentario "The Devil Next Door". Netflix: «Stiamo seguendo la questione»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile