keystone-sda.ch/ (Jacquelyn Martin)
CINA
29.06.19 - 10:370
Aggiornamento : 12:08

Huawei potrà tornare ad acquistare forniture negli Usa

Ripartono i negoziati fra Usa e Cina

PECHINO - Huawei potrà tornare ad acquistare i prodotti dai fornitori americani, in quella che appare una concessione fatta dal presidente Donald Trump nei colloqui avuti a Osaka con l'omologo Xi Jinping.

«Le compagnie Usa possono vendere attrezzature a Huawei, lì dove non ci sono grandi problemi con la sicurezza nazionale», ha detto lo stesso Trump, parlando nella conferenza stampa alla fine del G20 di Osaka.

«Abbiamo discusso di molte cose. Abbiamo discusso di Huawei. Una cosa che consentirò, e che sorprenderà molte persone, è che vendiamo a Huawei un ammontare enorme di componenti utili per i vari prodotti che loro fanno», ha aggiunto Trump, dicendo di non essere disponibile, tuttavia, a rimuovere la compagnia dalla "lista nera" del commercio Usa.

Il futuro della compagnia, invece, non sarà deciso fino alla fine dei colloqui sul commercio. L'argomento è stato tra quelli più discussi in conferenza stampa, in base al fatto che le risposte di Trump sono apparse a molti poco chiare, a partire da quanto ampio sia il via libera agli acquisti e se si tratti di uno nuovo o se si riferisca alla proroga di 90 giorni già decisa.

Comunque, il presidente ha assicurato di non aver parlato con Xi del caso del direttore finanziario di Huawei, Meng Wanzhou, arrestata a dicembre a Vancouver su richiesta Usa con l'accusa di aver violato le sanzioni americane all'Iran. Meng, ora in libertà vigilata, è in attesa che il Canada decida sulla estradizione negli Usa.

«Non aumento i dazi sulla Cina» - «Per il momento non ci saranno nuovi aumenti di dazi, ma ripartiranno i negoziati». Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump, parlando dell'incontro avuto con il presidente Xi Jinping.

«Loro spenderanno molti soldi, un enorme ammontare di soldi, per prodotti agricoli e cibo americani. Lo faranno quasi subito, già durante i negoziati».

«Il trattato sulla sicurezza con il Giappone deve cambiare» - «Il trattato sulla sicurezza tra Stati Uniti e Giappone è ingiusto e deve essere modificato», riferendosi alla mancanza di reciprocità.

Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nella conferenza che conclude il G20 di Osaka. L'inquilino della Casa Bianca ha tuttavia escluso di considerare al momento un'uscita dal trattato stipulato nel 1960.
 

Commenti
 
Kader Sari 2 mesi fa su fb
Lorenzo Capponi
miba 2 mesi fa su tio
...vedo che il paranoico è molto in chiaro sulla visione economica del proprio paese.....
Armando Belotti 2 mesi fa su fb
Per forza, hanno perso troppi soldi nelle ultime settimane
Antonio Scettri 2 mesi fa su fb
Beh direi invece che con tutti gli utenti Huawei in USA, la mossa di Trump era impercettibilmente azzardata
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
FRANCIA
24 min

La marcia per il clima degenera, Greenpeace lascia il corteo

Sono visibili incendi a boulevard Saint-Michel, danneggiati negozi, banche, agenzie di assicurazione e immobiliari

FOTO E VIDEO
GERMANIA
3 ore

Al via l'Oktoberfest: «Mass a 11.80 euro, ma attendiamo più di 6 milioni di persone»

Per la 186esima edizione della festa saranno mobilitati circa 600 agenti di polizia e molte centinaia di persone del servizio d'ordine. Aumentate anche le telecamere di sorveglianza

FRANCIA
5 ore

Gilet gialli e manifestanti per il clima, Parigi è blindata

Sono 7.500 i poliziotti e gendarmi schierati nella capitale francese in una giornata considerata ad alto rischio per il convergere di diversi cortei. Già i primi scontri sugli Champs-Elysees

ITALIA
6 ore

Ancora sbarchi a Lampedusa

Un barcone con a bordo 92 persone è stato intercettato a poche miglia dall'isola. Altri 16 migranti a bordo di un barchino sono giunti direttamente a terra

STATI UNITI
8 ore

Nuove forze americane in Medio Oriente

La decisione è stata approvata dal presidente Donald Trump dopo una richiesta di sostegno da parte di Riad a seguito degli attacchi agli impianti petroliferi in Arabia Saudita

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile