STATI UNITI
15.06.19 - 18:210
Aggiornamento : 21:00

Rubato dal grembo della mamma, il bimbo è morto

Lo scorso 21 maggio aveva aperto gli occhi, ma la lesione cerebrale subita era troppo grave

CHICAGO - Non ce l’ha fatta Yovanny Jadiel Lopez, il bimbo rubato dalla pancia della mamma lo scorso 23 aprile, strangolata al nono mese di gravidanza a Chicago. Il triste annuncio è stato dato ieri dalla portavoce della famiglia, Julie Contreras.

Il bambino era in gravi condizioni e aveva trascorso molte settimane in terapia intensiva. Ma lo scorso 21 maggio aveva aperto gli occhi tra le braccia del papà, facendo credere nel miracolo. Le speranze si sono però spente ieri.

«Con grande tristezza annunciamo la morte del piccolo - ha detto Contreras -, deceduto a causa di una grave lesione cerebrale. Vi preghiamo di menzionare la famiglia nelle vostre preghiere in questo triste momento. I funerali si svolgeranno in forma privata, non saranno ammessi i media».

Si conclude quindi nel peggiore dei modi la tragica vicenda. La mamma del piccolo, Marlen Ochoa-Lopez, è stata uccisa dopo essere stata attirata a casa di una donna di Chicago. Secondo quanto hanno rivelato le autorità, la studentessa di liceo aveva pubblicato un annuncio su Facebook rivolto ad altre madri disposte a donare oggetti e abbigliamento per il nascituro. Una donna aveva risposto all'annuncio dicendo di voler donare degli abitini e diversi oggetti. Madre e figlia l’hanno strangolata e le hanno rubato il bambino che aveva ancora in grembo. Ma una volta portato in ospedale, i dottori si sono presto accorti che il neonato non apparteneva a nessuna delle due e sono scattate le indagini. Sono finite in carcere Clarisa Figueroa, 46 anni, e sua figlia Desiree, 24 anni. Nei loro confronti l’accusa è di omicidio di primo grado e occultamento di cadavere. È stato fermato anche il compagno di una delle due.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SCOZIA
51 min
Battuta all'asta la bottiglia di whisky più grande del mondo
Alta circa un metro e mezzo, è stata venduta online per 15'000 sterline
STATI UNITI
3 ore
Dopo 43 anni il corpo di quella ragazza ha finalmente un nome
La giovane Judy Gifford era scomparsa nel 1976 all’età di 14 anni. Fu strangolata. Ora gli inquirenti cercano l’autore del delitto
REGNO UNITO
3 ore
La regina Elisabetta II potrebbe essere il tuo capo
La famiglia reale è in cerca di un nuovo responsabile dei social media. L'impiego a tempo pieno promette weekend liberi e pranzi gratuiti
ITALIA
14 ore
Le valanghe fanno tre morti
Tre distinti incidenti hanno avuto esito letale sulle Alpi italiane: in Sudtirolo, Valle d'Aosta e Piemonte
CINA
15 ore
Il 74% dei giovani fa acquisti di notte
Lo rivela un recente sondaggio del quotidiano China Youth Daily
SPAGNA
17 ore
Cop25 fallita, Greta: «La scienza è stata ignorata»
Anche il segretario generale dell'Onu ha espresso «delusione» per l'esito della conferenza sul clima. Il WWF: «I Paesi ricchi si sono sottratti alle loro responsabilità»
FILIPPINE
19 ore
Terremoto: una vittima confermata, è una bimba
La piccola è morta nella cittadina di Matanao a causa del crollo della sua abitazione
FOTO
FILIPPINE
1 gior
Terremoto nelle Filippine: i morti sono almeno 4
Dei quali un bimbo, diversi i crolli e molto panico fra la popolazione. Il bilancio è ancora in corso ed è destinato ad aggravarsi
ARGENTINA
1 gior
Buenos Aires, rapinato e ucciso davanti ad un hotel a cinque stelle
La vittima è un turista britannico. Anche il figlio è stato colpito ad una gamba e si trova ora in ospedale
NUOVA ZELANDA
1 gior
White Island, le vittime del vulcano salgono a 16
Le ricerche degli ultimi due dispersi proseguono. Oltre 20 persone si trovano ancora in cura intensiva all'ospedale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile