Keystone
GIAPPONE
29.04.19 - 11:520

Polizia in stato di allerta per l'abdicazione dell'Imperatore Akihito

Nell'ultimo rito di ascensione al trono, nel 1990, gruppi anti-imperialisti si resero responsabili di 143 attacchi

TOKYO - Polizia e forze dell'ordine in stato di allerta a Tokyo, in concomitanza con il lungo periodo di festa che coincide con l'abdicazione dell'Imperatore Akihito, l'ascensione al trono del principe della corona Naruhito, e l'entrata in vigore della nuova era Reiwa.

Diverse migliaia di poliziotti sono stati richiamati in servizio nei prossimi giorni per garantire la massima sicurezza intorno al palazzo imperiale, nel centro di Tokyo, contro il verificarsi di eventuali atti terroristici e manifestazioni di gruppi di estremisti.

Agenti anti-sommossa verranno impiegati nel popolare crocevia di Shibuya, frequentato da masse di giovani durante gli eventi più importanti.

Entrambe le cerimonie di abdicazione, martedì 30 aprile, e il passaggio di consegne al figlio primogenito, il giorno successivo, si svolgeranno nella sede del palazzo della casa regnante.

L'intero perimetro verrà circondato dai veicoli delle forze dell'ordine per evitare l'ingresso di mezzi pericolosi che possono essere utilizzati per compiere attentati. Speciali trasmettitori radio serviranno a intercettare movimenti non autorizzati di droni e diverse arterie stradali verranno chiuse al pubblico per garantire la sicurezza nei trasferimenti del nuovo monarca, dalla residenza di Akasaka al palazzo imperiale.

Le autorità prevedono un afflusso nei giardini della casa reale di almeno 150.000 persone durante il primo discorso alla nazione del nuovo imperatore, il prossimo sabato.

Nell'ultimo rito di ascensione al trono dell'attuale sovrano Akihito, nel 1990, gruppi anti-imperialisti si resero responsabili di 143 attacchi denominati 'di guerriglia', per lo più azioni di disturbo in tutto il Paese. Tra questi il lancio di una bomba in una struttura collegata alla famiglia reale, e l'utilizzo di petardi durante una parata ufficiale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 min
Trump pensa allo stop dei rientri anche per gli statunitensi
Anche i cittadini americani, che finora non erano toccati dalle restrizioni, rischiano di rimanere bloccati all'estero
NORVEGIA
1 ora
In aeroporto con un tanga al posto della mascherina: John McAfee nei guai
Dopo un fermo di 14 ore il 74enne è stato rimesso in libertà
FRANCIA
3 ore
Panico a Cannes per una sparatoria (che non c'è stata)
Sono almeno 44 le persone che hanno avuto bisogno di cure ospedaliere
STATI UNITI
5 ore
David Marcus, da Ginevra ai servizi finanziari di Facebook
Il gruppo si occuperà di tutti gli strumenti relativi ai pagamenti che la compagnia sta sviluppando
NUOVA ZELANDA
5 ore
Quattro contagi dopo 102 giorni senza: «Restate a casa»
In Nuova Zelanda scatta l'allerta 2. Tutto chiuso a Auckland. La premier: «Comportatevi come se aveste il Covid».
RUSSIA
6 ore
Putin annuncia: «Abbiamo registrato un vaccino per il coronavirus»
Al momento mancano conferme scientifiche indipendenti.
COREA DEL NORD
8 ore
Pyongyang, il silenzio sul presunto paziente zero
La Corea del Nord è ufficialmente ancora libera dal coronavirus. La città di Kaesong resta però in quarantena
GERMANIA
8 ore
Il coronavirus spinge Zalando
Il primo semestre 2020 si chiude con 34 milioni di clienti: +20,4% rispetto all'anno precedente
STATI UNITI
10 ore
Tim Cook entra nel club dei miliardari
Apple corre in borsa, e l'amministratore delegato ci guadagna
FOTO
STATI UNITI
10 ore
Una sparatoria interrompe Trump
Il presidente Usa è stato "prelevato" dai servizi segreti durante una conferenza stampa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile