Keystone
ZIMBABWE
27.03.19 - 18:360

Ciclone Idai: giovane partorisce sul ramo di un albero

A fare da improvvisata levatrice al suo neonato in bilico sul ramo è stato il marito

CHIMANIMANI - Fra le migliaia di storie e tragedie create dal ciclone Idai che ha devastato l'Africa australe, circola quella di una donna che - per salvarsi dalle acque - ha partorito sul ramo di un albero in Zimbabwe.

L'episodio è stato segnalato dal sito della televisione di Stato del paese, la Zbc, precisando che è avvenuto a Chimanimani, nell'est dello Zimbabwe al confine col Mozambico.

La giovane ha avuto le doglie proprio mentre cercava di salvarsi resistendo su un albero. A fare da improvvisata levatrice al suo neonato in bilico sul ramo è stato il marito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
7 ore

Renzi lancia "Italia viva"

L'ex premier, ospite a Porta a Porta, ha lanciato il guanto del confronto tv a Matteo Salvini. Sulla neo-maggioranza: «Duri fino al 2023 ed elegga il presidente della Repubblica»

INDIA
9 ore

Scappa con l'elefante perché vogliono separarli, trovato dai giornalisti

Laxmi è l'ultimo pachiderma di Delhi. Per la polizia era in cattive condizioni e avevano deciso di affidarlo a un centro. «È parte della mia vita, mi sono nascosto perché voglio stare con lei»

STATI UNITI
10 ore

Ubriaca, va a prendere il fidanzato fermato per guida in stato di ebrezza: arrestata

Gli agenti non ci hanno messo molto a capire che la donna aveva bevuto e aveva parcheggiato poco lontano

STATI UNITI
12 ore

Sigarette elettroniche: negli Stati Uniti la settima vittima

Un uomo è morto in California. Come negli altri casi, il decesso è avvenuto per una grave insufficienza polmonare

STATI UNITI
13 ore

Manifestazioni per il clima: a New York 1 milione di scolari potranno saltare la scuola

La Città ha escluso penalizzazioni per chi, venerdì, parteciperà ai cortei. Greta Thunberg: «Ci vediamo in strada»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile