KEYSTONE/AP (Denis Paquin)
PAESI BASSI / BOSNIA
20.03.19 - 15:080
Aggiornamento : 15:41

Radovan Karadzic è stato condannato all'ergastolo

I giudici dell'Aia hanno aggravato la pena contro l'ex leader politico dei serbi di Bosnia

L'AIA - I giudici dell'Aia hanno emesso oggi la sentenza d'appello, quella definitiva, nei confronti di Radovan Karadzic, l'ex leader politico dei serbi di Bosnia che in primo grado tre anni fa - il 24 marzo 2016 - fu condannato a 40 anni di reclusione per genocidio, crimini di guerra e contro l'umanità e altre atrocità commesse a Srebrenica (8 mila musulmani massacrati), a Sarajevo (assediata per oltre tre anni) e nel resto della Bosnia-Erzegovina, comprese uccisioni deportazioni, persecuzioni, torture, durante la guerra del 1992-1995.

Tutti i ricorsi presentati dalla difesa sono stati respinti e alla fine i giudici hanno stabilito che Karadzic deve essere condannato all'ergastolo. Il 73enne ha ascoltato la sentenza al suo posto in aula: è rimasto immobile e senza mostrare apparentemente alcun segno particolare di reazione. L'esposizione del dispositivo della sentenza di appello è durata circa un'ora, con la diretta televisiva che è stata differita di mezz'ora.

La guerra nell'ex Jugoslavia - Un conflitto fratricida nel cuore dell'Europa che provocò non meno di 100 mila morti e due milioni di profughi. I giudici del Meccanismo residuale internazionale per i Tribunali criminali, l'organismo subentrato al Tribunale penale internazionale per i crimini nella ex Jugoslavia (Tpi) che lo scorso anno ha concluso ufficialmente la sua attività, cominceranno alle 14:00 la seduta per il pronunciamento della sentenza definitiva.


KEYSTONE/AP (Peter Dejong)

In primo grado Karadzic, condannato per il genocidio di Srebrenica e gli altri capi di imputazione, era stato assolto dalle accuse di genocidio contro la popolazione non serba in altre sette località della Bosnia.

Radovan Karadzic, 73 anni, psichiatra di formazione, fu arrestato a Belgrado il 21 luglio 2008 al termine di una lunga e rocambolesca latitanza condotta in Serbia sotto falso nome e favorita da appoggi, coperture e protezioni. Negli ultimi tempi della fuga si faceva passare per il dottor Dragan Dabic, una sorta di santone specialista in medicina alternativa. Nove giorni dopo la cattura fu estradato al Tpi all'Aia dove il processo a suo carico cominciò nell'ottobre 2009.

Resta in attesa della sentenza definitiva, intanto, il generale ex capo militare dei serbi di Bosnia Ratko Mladic, noto come il 'Boia di Srebrenica'. Mladic, condannato in primo grado all'ergastolo nel novembre 2017, è rinchiuso nel carcere dell'Aia a Scheveningen.

L'attesa in Bosnia - «Ci aspettiamo che Radovan Karadzic venga condannato per genocidio perpetrato anche in altri comuni bosniaci, non solo a Srebrenica, e condannato alla massima pena possibile – l'ergastolo». Così il presidente dell'associazione bosniaca dei detenuti nei campi di concentramento, Jasmin Meskovic, esprimendo quello che si aspettavano tutti i rappresentanti delle vittime della guerra in Bosnia del 1992-95.

Se i giudici non l'avessero per il genocidio in altri Comuni «ovunque siano passate le forze che lui comandava», aveva dichiarato da parte sua la presidente delle Madri di Srebrenica Munira Subasic, ciò avrebbe voluto dire che il Tribunale internazionale avrebbe commesso «genocidio contro la giustizia».

KEYSTONE/AP (Peter Dejong)
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
40 anni di Capitan Harlock, Matsumoto ha un malore
Il disegnatore giapponese, a Torino per i festeggiamenti, sarà sottoposto a una tac. Forse un ictus
CINA
5 ore
Hong Kong: la polizia arresta due studenti tedeschi
I due sono nell'ex colonia per uno scambio di studi con la Lingnan University. A entrambi è stata concessa l'assistenza consolare
STATI UNITI
6 ore
Ex ambasciatrice Usa: «Mi sentii minacciata da Trump». Lui twitta
Lo sdegno per le intimidazioni in diretta da parte del presidente americano è bipartisan
REGNO UNITO
8 ore
Caso Epstein: il principe Andrea replica alle accuse
Il duca di York si è sottoposto a un'intervista che andrà in onda domani sera sulla Bbc
ROMANIA
11 ore
Mafia del legno: aggredita troupe di Netflix
L'episodio è accaduto qualche settimana fa durante le riprese, ma è stato raccontato alla stampa solo in questi giorni da Gabriel Paun
FRANCIA
13 ore
Ceva Logistics, aperta la sede centrale a Marsiglia
L'azienda è stata acquisita dall'armatore francese CMA CGM
VIDEO
ITALIA
13 ore
Venezia: raggiunti i 154 cm
Alto il valore anche a Burano dove la marea ha raggiunto i 149 centimetri e a Chioggia con 146
AUSTRALIA
16 ore
Atterrato a Sydney il primo volo non-stop da Londra
Un viaggio record quello del Boeing 787-9 per la durata ma anche per la distanza percorsa, 17'800 km
IRAN
17 ore
L'Iran raziona il petrolio e aumenta i prezzi
Le entrate serviranno per aumentare i sussidi ai bisognosi, stimati in 18 milioni di persone
STATI UNITI
18 ore
Minaccia di sparare ai suoi allievi: insegnante arrestata
La donna insegnava in una scuola media dello stato di Washington e ora si trova in congedo amministraivo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile