Keystone
Un uomo ha sparato sulla folla questa mattina a Utrecht.
+ 3
PAESI BASSI
18.03.19 - 11:530
Aggiornamento : 13:53

Sparatoria a Utrecht: un morto e diversi feriti. Uomo in fuga

Sul posto è arrivata l'unità anti-terrorismo. Un testimone: «Ho sentito degli spari e ho visto una donna a terra. Era il caos»

UTRECHT - Sparatoria questa mattina nella città di Utrecht, nei Paesi Bassi, verso le 10:45 locali. Secondo la polizia diverse persone sarebbero rimaste ferite quando un uomo ha iniziato a sparare sulla folla, in particolare sui passeggeri di un tram. Ci sarebbe almeno una persona deceduta, ma l'informazione non è stata ancora confermata ufficialmente dalla polizia. È stata diffusa una foto in cui si vede a terra sui binari tra le due carrozze del tram, circondato da poliziotti, un corpo coperto da un lenzuolo bianco.

Potrebbe trattarsi di terrorismo - I soccorsi sono sul posto, nei pressi di Piazza 24 ottobre, una zona residenziale e periferica della città. In azione anche l'unità anti-terrorismo. La polizia olandese non esclude infatti che la sparatoria possa avere un movente "terroristico". Lo scrive De Telegraaf precisando che il primo ministro Rutte ha parlato di una situazione «preoccupante» e ha riunito l'unità di crisi.

Uomo in fuga - L'autore della sparatoria è ancora in fuga. La polizia sta cercando una Renault Clio rossa. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni al quotidiano olandese Algemeen Dagblad ad aprire il fuoco potrebbero però essere state «diverse persone che si sarebbero poi date alla fuga».

Il livello di allerta è stato alzato a grado 5, esclusivamente per la provincia di Utrecht, fino alle 6 di sera. È la prima volta nei Paesi Bassi. Le scuole sono state invitate a tenere chiuse le porte. Coinvolti nella misura 35 istituti.

Allerta anche negli aeroporti olandesi - «In relazione alla situazione a Utrecht la polizia militare reale ha diramato l'allerta anche negli aeroporti e in altri edifici sensibili nei Paesi Bassi». Lo scrive su Twitter la polizia del Royal Marechaussee.

«Era il caos» - Un passante ha spiegato a De Telegraaf: «Stavo tornando dal lavoro quando è successo. Ero al semaforo, ho sentito degli spari e ho visto una donna a terra, penso avesse tra i 20 ei 35 anni. Quattro uomini sono corsi molto velocemente verso di lei e hanno cercato di trascinarla via e poi ho sentito altri colpi e quei ragazzi hanno lasciato andare quella donna di nuovo e si sono allontanati. Era il caos».

False voci di nuovi spari in città - La polizia olandese definisce «false» le voci che parlano di nuovi spari a Utrecht dopo la sparatoria avvenuta in mattinata nella città universitaria olandese e che ha causato un morto e diversi feriti. Lo afferma il portavoce delle forze dell'ordine Bernhard Jens, stando a quanto scrive l'agenzia belga. Sui social media si erano rincorse voci di una serie di spari in altre parti della città dopo la sparatoria al tram.

Keystone
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
49 min

Emissioni di carbone: Trump "rottama" i limiti di Obama. L'ex presidente «è preoccupato»

Obama sarebbe pronto a scendere in campo per aiutare i democratici a sconfiggere Donald Trump nel 2020

STATI UNITI
1 ora

Samsung svelerà il Galaxy Note 10 il 7 agosto

Il nuovo smartphone della linea Note, lanciata da Samsung nel 2011, sarà probabilmente declinato in due modelli

VIDEO
RUSSIA
2 ore

Un altro orso lontano da casa in cerca di cibo

Un esemplare femmina si aggira per la città di Noril’sk, nel nord della Siberia

STATI UNITI
3 ore

Apple valuta di spostare dalla Cina il 15-30% della produzione

L'azienda sta seguendo il grande trend sulla diversificazione

FRANCIA
4 ore

Sarkozy sarà processato per corruzione

L'ex presidente avrebbe corrotto un alto magistrato della corte di Cassazione nel caso delle intercettazioni telefoniche

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report