Facebook/Deposit Photos
ITALIA
15.03.19 - 16:570

Assume un giovane di colore, il ristorante si svuota: «Pizze ordinate e non ritirate»

È il caso di una locanda in provincia di Rimini. Il gestore: «Se sei razzista non entrare. È un ragazzo bravissimo»

RIMINI - «In questo locale abbiamo assunto un ragazzino africano, se sei razzista non entrare», sono queste le parole apparse sulla porta di un locale vicino a Rimini. Il gestore del ristorante, interpellato dal Corriere della sera, ha spiegato: «Lo dovevo fare, è una questione di dignità, non si può attaccare un ragazzo di colore: è razzismo. E per me è inaccettabile».

Dal messaggio su Facebook - Tutto è iniziato da quando sulla pagina Facebook del comune sono apparsi commenti razzisti contro il giovane 20enne originario del Gambia - assunto come aiuto cuoco - in Italia con un permesso per motivi umanitari. Riccardo Lanzafame è stato accusato di «non saper gestire la struttura e che se ha assunto un ragazzo africano a fare le pizze, tanto valeva che prendesse anche un Papa nero». Il locale si è svuotato e vengono ordinate pizze che poi non vengono ritirate. 

«Si sente responsabile» - Il gestore non ci sta e va avanti, felice di aver scelto un giovane per le sue qualità e per le ottime referenze fornite dalla scuola alberghiera che il suo nuovo dipendente sta frequentando. «È un ragazzo bravissimo, sa fare le pizze. Quando gli ho detto dei commenti si è messo a piangere, non voleva più venire a lavorare».

«Masamba - così si chiama il ragazzo - Al mattino va alla scuola alberghiera, al pomeriggio va a Rimini per prendere il diploma di terza media, è molto educato, non mi sembrava vero di avere un ragazzo così a lavorare con me. Dal giorno di quel post però praticamente non abbiamo più avuto clienti, gli altri due camerieri se ne sono andati, e anche lui ha è andato via perché si è sentito responsabile di quello che stava succedendo. Io però l’ho richiamato e gli ho detto di tornare».

Lanzafame è comunque basito e si chiede: «Perché questo razzismo? Le persone devono farsi un esame di coscienza».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
2 ore

Hong Kong: in migliaia in piazza. Cori contro la governatrice

Nonostante l'annuncio sulla sospensione della discussione, gli attivisti chiedono il ritiro del provvedimento

INDIA
4 ore

L'India vara nuovi dazi su 28 prodotti americani

Le misure sono una risposta al rifiuto di Washington di esentare il Paese da tasse più alte su acciaio e alluminio

IRAN
4 ore

Crisi nel Golfo: l'Iran convoca l'ambasciatore britannico

Per Londra, la responsabilità di Teheran nell'attacco a due petroliere è «quasi certa». Anche i sauditi contro

FOTO
FRANCIA
15 ore

Prima messa a Notre Dame... con gli elmetti

Canonici, volontari, operai del cantiere, impiegati della diocesi di Parigi hanno pregato insieme in una messa cantata e solenne

STATI UNITI
15 ore

Conti in rosso per la potente lobby delle armi

Un rosso da 10,8 milioni di dollari che preoccupa, vista l'imminente apertura della campagna elettorale per il 2020

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report