Keystone
NUOVA ZELANDA
15.03.19 - 15:440

Appello della polizia: «Non condividete il video»

La richiesta è stata rilanciata dalla premier neozelandese, Jacinda Ardern

WELLINGTON - La polizia della Nuova Zelanda è al lavoro per eliminare dal web il video trasmesso in diretta su Facebook da uno dei criminali responsabili dell'attacco a due moschee di Christchurch, e fa appello affinché le persone non lo condividano online.

In un tweet, la polizia spiega di essere «consapevole che ci sono filmati estremamente angoscianti relativi all'evento di Christchurch che circolano online». Per questo, «raccomandiamo caldamente che non siano condivisi». L'appello è stato rilanciato dalla premier neozelandese, Jacinda Ardern.

Facebook ha collaborato con le forze dell'ordine, rimuovendo il video e bloccando gli account dell'autore. Anche Twitter e YouTube hanno fatto sapere di essere al lavoro per rimuovere il filmato, che tuttavia è stato mostrato - in forma censurata - dai media locali.

«La polizia neozelandese ci ha avvisato di un video su Facebook poco dopo l'inizio della diretta, e abbiamo rimosso rapidamente sia gli account Facebook e Instagram dell'uomo, sia il video», ha fatto sapere la responsabile locale dei contenuti di Facebook, Mia Garlick. «Stiamo anche rimuovendo qualsiasi elogio o sostegno per il crimine e i criminali non appena ne veniamo a conoscenza».

Parte del filmato, non contenente spari o immagini di vittime, è stato mostrato più volte dai media australiani. Come riferisce il Guardian, Sky News Australia lo ha mandato in onda ripetutamente, mentre Ten Daily lo aveva inserito sul suo sito e i suoi social, ma dopo alcune ore lo ha rimosso. Coinvolti anche News.com.au, Channel Nine e l'Herald-Sun.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
11 min
Robert Koch Institut: vaccino entro l'autunno... anzi no
L'istituto ha prima pubblicato un documento a sostegno di un vaccino entro l'autunno, per poi rimuoverlo
ITALIA
56 min
Anziano scompare per tre giorni, lo ritrovano al cimitero (vivo)
Solo un po' disidratato e confuso, la disavventura a lieto fine di un 84enne del Comasco scomparso questo sabato
SVIZZERA
1 ora
Una buona estate non basta per cancellare il Covid
Non è sufficiente l'aumento dei viaggiatori per le vacanze estive per salvare l'annus horribilis dello scalo zurighese
CINA
2 ore
La Cina ha sospeso i voli di tre compagnie aeree
Compresa Etihad Airlines, il motivo sono troppi passeggeri positivi al Covid-19
SCOZIA
2 ore
È di tre morti il bilancio dell'incidente ferroviario di oggi in Scozia
Causato da uno smottamento sui binari dovuto al maltempo, 6 persone sono rimaste ferite e sono state ospedalizzate
SVEZIA
4 ore
Immunità di gregge? «Obiettivo fallito»
Nonostante la "diffusione controllata" solo il 15% della popolazione ha contratto l'infezione nel paese scandinavo
FOTO
LIBANO
5 ore
Beirut, i selfie di fronte al disastro
Mentre i soccorsi sono ancora impegnati a cercare i dispersi, il luogo della tragedia è già "un'attrazione" per turisti
GERMANIA
6 ore
Coronavirus: nuovi crediti statali per Tui
Gli azionisti hanno reagito con entusiasmo al miliardario sostegno aggiuntivo per la compagnia turistica.
SCOZIA
7 ore
Scozia: deragliato un treno in un grave incidente ferroviario
È successo a Stonehaven, nell'Aberdeenshire. Sul posto diverse ambulanze, si parla di almeno un morto
STATI UNITI
8 ore
Twitter: risposte ai tweet bloccate contro odio e bullismo
Il social permette ora di decidere chi può commentare i post: «Alcuni si sentono più sicuri così».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile