Keystone
BRASILE
13.03.19 - 15:110
Aggiornamento : 19:20

Sparatoria in una scuola di San Paolo, 11 morti

I due assalitori dopo la strage si sarebbero suicidati, avevano 17 e 25 anni ed erano ex-alunni dell'istituto

SAN PAOLO - Cinque studenti e un impiegato sono rimasti uccisi stamani nella scuola statale Professor Raul Brasil, a Suzano, nella regione metropolitana di San Paolo, dopo che due adolescenti incappucciati hanno fatto irruzione all'interno della struttura sparando all'impazzata.

Lo rendono noto i media locali, citando informazioni confermate dalla polizia militare.

Tra i morti - è stato precisato - ci sono anche i due assalitori, che dopo la strage si sarebbero suicidati. Secondo G1, il sito della Rede Globo, l'attacco è avvenuto attorno alle 9:30 locali (le 13:30 in Svizzera).

Per il portale di notizie Uol, risultano anche almeno 17 feriti, che sono stati trasportati in ospedali della regione. Non ci sono ancora informazioni sulle loro condizioni.

In base al censimento scolastico del 2017, l'istituto ospita 358 alunni delle medie e 693 delle superiori.

Un elicottero della polizia sta sorvolando la zona, dove sono giunte anche numerose squadre dei vigili del fuoco e del pronto soccorso.

Anche il governatore di San Paolo, Joao Doria, ha avvisato sui social di aver cancellato tutti gli impegni e di stare andando sul posto per seguire di persona la situazione.

Le vittime salgono a 10 - È confmerato a 10 il numero delle vittime della sparatoria, lo ha reso noto la radio locale Band News citando informazioni della polizia militare.

Oltre agli otto morti comunicati inizialmente (cinque alunni, un impiegato e i due adolescenti assalitori, che si sono suicidati), altre d uepersone sarebbero decedute in seguito alle ferite dopo essere trasportate in ospedale.

Secondo i media, poco prima dell'attacco alla scuola un'altra sparatoria sarebbe avvenuta in un concessionario di auto a pochi metri di distanza, dove sarebbe rimasto ferito un uomo che - riferiscono i media - potrebbe essere lo zio dei due killer.

Le forze dell'ordine stanno cercando di verificare se esiste una relazione tra i due episodi e se i due giovani assalitori fossero ex studenti dell'istituto.

Trovata anche un'arma medievale - All'interno della scuola statale la polizia ha trovato un revolver calibro 38, un'arma medievale simile a una balestra, oltre a bottiglie che sembrano cocktail Molotov: lo rendono noto i media locali.

Dentro la struttura sarebbero all'opera anche gli artificieri, dopo il ritrovamento di una valigetta sospetta, riferisce il sito G1.

Lutto di tre giorni a San Paolo - Il governatore di San Paolo, Joao Doria, ha proclamato tre giorni di lutto nello Stato in segno di «solidarietà con i parenti e gli amici delle vittime» della sparatoriao. Lo si legge in un comunicato pubblicato sul sito del Governo dello Stato di San Paolo.

I killer avevano 17 e 25 anni ed erano ex-alunni - Sono stati identificati i due giovani che stamani hanno sparato nella scuola: per la polizia militare si tratta di un 17enne e di un 25enne che erano ex alunni dello stesso istituto: lo ha precisato durante una conferenza stampa trasmessa dalle tv locali il segretario di Pubblica sicurezza di San Paolo, Joao Camilo Pires de Campos.

L'aggressore 17enne era immatricolato fino all'anno scorso, è stato precisato.

 

Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
VIDEO
STATI UNITI
57 min
Inizio in salita per la Taycan, una delle prime ha già preso fuoco
Un esemplare della nuova elettrica di casa Porsche si è incendiato distruggendo un garage in Florida
STATI UNITI
1 ora
Ucciso in casa sua durante una rapina il rapper Pop Smoke
Due uomini a volto coperto hanno fatto irruzione nelle prime ore del mattino. Inutile la corsa in ospedale
ITALIA
2 ore
Vittima di revenge porn, viene licenziata per "danno d'immagine"
La donna ha denunciato tre persone. Pare che i video circolassero anche in chat frequentate da poliziotti e carabinieri
ITALIA
5 ore
«Istruivano i passeggeri a fingersi parenti o amici con la polizia»
La Guardia di Finanza ha scoperto 47 taxi illegali attivi presso l’aeroporto di Malpensa. Multe per oltre 70mila euro
REGNO UNITO
6 ore
Londra annuncia la fine della libera circolazione: «È un momento storico»
Sarà introdotto un sistema a punti: «I datori di lavoro smettano di fare affidamento sull’immigrazione. Investano»
FOTO
MESSICO
8 ore
La rabbia delle donne messicane dopo l'omicidio della piccola Fatima
Proteste anti-machiste si sono tenute a Città del Messico nel giorno dei funerali della bimba di 7 anni
STATI UNITI
8 ore
Altre grane per i 737 Max: trovati oggetti non identificati nei serbatoi
La scoperta è avvenuta su diversi velivoli pronti per la consegna. Boeing tenta da mesi di riportare in volo i propri aerei
STATI UNITI/FINLANDIA
11 ore
Perso nel Maine lo ritrovano 47 anni dopo in un bosco in Finlandia
L'incredibile storia di un anello disseppellito da un hobbista e che era stato smarrito in un centro commerciale Usa negli anni '70
COREA DEL SUD
19 ore
Droni per contrastare il coronavirus
Li ha impiegati la Corea del Sud per disinfettare una cinquantina di scuole
STATI UNITI
21 ore
Trump perdona quattro condannati
Gli uomini, coinvolti in casi di truffa e corruzione, possono tornare in libertà
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile