Keystone
NIGERIA
13.02.19 - 07:080

Calca a un raduno elettorale, diverse vittime

La maggior parte delle persone coinvolte sarebbe stata calpestata dalla folla

PORT HARCOURT - Un numero imprecisato di persone sono rimaste uccise ieri nella calca nello stadio di Port Harcourt, nel sud della Nigeria, a un raduno elettorale del presidente Muhammadu Buhari. Lo riferisce la Bbc online citando funzionari locali.

Nel Paese sono previste elezioni presidenziali e parlamentari sabato 16 febbraio. Buhari corre per un secondo mandato, mentre il suo principale avversario sembra essere l'ex vicepresidente Atiku Abubakar.

L'incidente è avvenuto al termine del discorso del presidente Buhari, verso le 15, nello stadio Adokiye Amiesimaka.

Secondo i media locali, la maggior parte delle vittime sarebbe stata calpestata dalla folla che cercava di farsi strada attraverso un cancello semi-chiuso per seguire Buhari mentre lasciava lo stadio.

L'ufficio del presidente ha poi reso noto che il presidente era stato informato della «tragica morte di molti membri del suo partito All Progressive Congress (APC) in un fuggi-fuggi».
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore

La Fed taglia (ancora) i tassi e fa arrabbiare Trump

Il costo del denaro scende di un altro quarto di punto. La decisione è stata presa con 7 voti favorevoli e 3 contrari. Il presidente: «Ancora una volta Powell ha fallito»

KENYA
5 ore

Questo cucciolo di zebra non ha le strisce, è a pois

Le immagini di Tira sono state scattate nella riserva nazionale di Maasai Mara e le foto hanno già fatto il giro del mondo

ITALIA
7 ore

Oscurato Xtream Codes, trasmetteva il calcio pirata via web

Era uno dei tasselli del sistema Iptv, usatissimo anche in Ticino. La Guardia di Finanza: «Chi lo usa potrà essere multato fino a 25'000€»

STATI UNITI
8 ore

Aborti al minimo dalla legalizzazione del 1973

Una delle ragioni della diminuzione è che sempre meno donne rimangono incinte

GERMANIA
10 ore

Nasconde in cantina per due anni la mamma morta

L'uomo ha continuato così a percepire la pensione della donna. «Era quello che voleva, ho seguito le sue volontà»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile