TWITTER
BRASILE
08.02.19 - 11:510
Aggiornamento : 14:44

A fuoco il centro giovanile sportivo: 10 morti e 3 feriti

Distrutti gli alloggi dei giovani calciatori del club carioca

RIO DE JANEIRO - Le fiamme sono divampate questa mattina nella zona ovest di Rio de Janeiro. Nel centro sportivo Urubu’s Nest del club Flamengo è scoppiato un grande incendio. Gli alloggi dei calciatori carioca sono stati distrutti dalle fiamme, che non hanno risparmiato morti e feriti. Secondo le prime notizie le vittime sarebbero infatti dieci, tutte tra i 14 e i 17 anni, mentre i feriti tre e in gravi condizioni.

Alle 7:20 ora locale, il rogo è stato domato e le autorità stanno lavorando sul posto. La causa del disastro resta tuttora sconosciuta.


KEYSTONE

Il centro era stato inaugurato solo lo scorso anno, e veniva utilizzato come ritiro per le squadre giovanili di calcio.

Questa, dopo la morte di Emiliano Sala, è l’ennesima tragedia nel mondo del calcio nell’arco di poche settimane.

La strage poteva essere più grave - Le madri di alcuni atleti che si allenano all'Urubu's Nest di Rio de Janeiro hanno riferito al portale brasiliano G1 che l'allenamento di questo venerdì era stato cancellato, fatto che ha permesso ai giovani calciatori che vivono a Rio di tornare alle loro case per dormire.

In questo modo, solo gli atleti venuti da fuori sono rimasti nella struttura durante la notte. «Se oggi ci fosse stato un allenamento, la tragedia sarebbe stata molto più grande», ha detto una madre.

Il vicepresidente brasiliano Hamilton Mourao ha espresso il proprio «profondo» dolore per la tragedia. «Come tifoso e sportivo sono solidale con le famiglie, il club e il popolo rossonero (i colori del Flamengo)», ha scritto su Twitter.


Keystone

Tre giorni di lutto - Il governo dello Stato di Rio de Janeiro decreterà un lutto di tre giorni per onorare le vittime dell'incendio. «Voglio esprimere il mio più profondo dolore per questa tragedia e offrire solidarietà alle famiglie delle vittime», ha dichiarato il governatore dello Stato di Rio, Wilson Witzel, citato dall'agenzia di stampa Agencia Brasil.

Witzel ha ordinato che venga realizzata un'indagine approfondita sulle cause dell'incendio e, dopo aver contattato la direzione del club, ha chiesto al vice governatore di Rio, Cláudio Castro, di recarsi sul luogo della tragedia per seguire il lavoro delle squadre governative.

Il segretario per lo Sport, Felipe Bornier, è stato uno dei primi rappresentanti del governo statale di Rio ad arrivare sul posto. «Oggi è un momento molto triste, non solo per il Flamengo, ma per l'intera città di Rio de Janeiro», ha affermato il segretario.

TWITTER
KEYSTONE
KEYSTONE
Guarda le 4 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report