Facebook/Keystone
CANADA
04.02.19 - 16:280
Aggiornamento : 17:27

Muore il fondatore di QuadrigaCX: 150 milioni di dollari bloccati

Gerald Cotten era l'unico ad avere l'accesso alla sua piattaforme di Exchange di criptovalute

OTTAWA - Gerald Cotten è deceduto prematuramente lo scorso dicembre in India. Il 30enne è il fondatore di una delle più importanti piattaforme di Exchange di criptovalute, la QuadrigaCX. Per motivi di sicurezza, il canadese era l’unica persona che poteva accedervi e ora che è mancato il patrimonio raccolto non è più accessibile. Si tratta di 150 milioni di dollari in criptovalute.

La moglie di Cotten ha assoldato un esperto per cercare di superare i diversi sistemi di protezione e crittografia. Come riporta IlSole24Ore, la donna ha dichiarato sotto giuramento: «Il laptop che Gerry usava per gestire l'azienda è criptato e io non ho idea di dove sia la password. Nonostante le mie diligenti ricerche non ho trovato password o private key da nessuna parte. Ho assunto un esperto di sicurezza altamente qualificato, Chris McBryan, per cercare di recuperare le informazioni. Il Signor McBryan è riuscito a recuperare alcuni dati dai telefoni e da altri pc di Gerry ma non è riuscito ad accedere al computer principale».

In seguito al decesso di Gerald Cotten è stata infatti avviata un’indagine perché da più parti si è insinuato che il 30enne non fosse realmente morto e che la messa in scena fosse parte di una truffa milionaria. La vedova ha quindi presentato un certificato di morte risultato valido ed è stata allontanato qualsiasi dubbio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
58 min

Addio a Francesco Borrelli, capo del pool Mani Pulite

L'ex procuratore generale di Milano si è spento a 89 anni in ospedale. Era ricoverato da un paio di settimane presso l'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

STATI UNITI
3 ore

Un alleato di Trump per Amazon

Il colosso avrebbe assunto Jeff Miller per fare lobby per le sue attività di cloud-computing. Nel mirino il contratto Jedi del Pentagono

MONDO
4 ore

Cinquant'anni fa il sogno di camminare sulla Luna diventava realtà

Il 20 luglio 1969 l'Apollo 11 atterrava sul satellite terrestre. Il primo piccolo passo fatto da Neil Armstrong rappresentava un balzo da gigante per l'umanità

STATI UNITI
4 ore

Lancia il figlio nell'oceano per insegnargli a nuotare

Ubriaco un 30enne ha lasciato che il suo bambino di cinque anni lottasse tra le onde. Il piccolo è stato salvato dalla polizia

STATI UNITI
15 ore

«Ti lascio», e lei tenta di evirarlo

Protagonisti della vicenda un 43enne e una 30enne dell’Illinois. L’uomo ha riportato ferite profonde, mentre la ormai ex compagna è stata arrestata

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile