Archivio Keystone
Sala quando giocava nel Caen, in Francia.
REGNO UNITO
22.01.19 - 10:160
Aggiornamento : 18:58

Aereo scomparso in mare, a bordo un calciatore

Gli occupanti del Piper Malibu sparito a nord di Guernesey dovrebbero essere due oltre all'attaccante del Cardiff Emiliano Sala

CARDIFF - Il calciatore argentino di origini italiane Emiliano Sala è disperso da ieri sera nei cieli della Manica. L'aereo con a bordo l'attaccante del Cardiff City era decollato dall'aeroporto francese di Nantes-Atlantique, in direzione di Cardiff.

A bordo c'erano altre due persone. L'aereo è scomparso dai radar nei pressi del faro di Casquets, intorno alle 21.30, riferisce la polizia di Guernesey. Da allora, si sono perse le tracce e le condizioni meteo complicano il lavoro dei soccorritori.

L'allarme è stato lanciato alle ore 19:20 (le 20:20 in Francia) di ieri, quando la torre di controllo di Jersey, ha segnalato che un piccolo aereo da turismo partito da Nantes in direzione di Cardiff era scomparso dai radar, una ventina di chilometri a nord dell'isola di Guernesey. Fonti della polizia francese hanno confermato che Emiliano Sala, in corso di trasferimento dal Fc Nantes al Cardiff, era a bordo insieme ad altri due passeggeri oltre al pilota. Immediatamente sono scattate le ricerche aeree e via mare, ma sono state interrotte dopo qualche ora a causa del vento forte, una pessima visibilità e il mare mosso.

Del Piper al momento non ci sono tracce. Una nuova fase di ricerche è cominciata questa mattina, con mezzi britannici e francesi, coordinati dalla Guardia costiera di Guernesey. Il ventottenne italo-argentino autore di 12 gol nel girone di andata di Ligue 1 era stato appena trasferito dal Fc Nantes al Cardiff, per una somma stimata intorno ai 17 milioni di euro.

Sala ha cominciato la sua carriera in Europa al Bordeaux, grazie al Proyecto Crecer, una scuola di calcio creata dalla squadra francese in Argentina. Ha firmato a Nantes nel 2016 per un milione di euro ed ora era sul punto di trasferirsi in Galles. Sabato, aveva commentato così il suo nuovo ingaggio al Cardiff. «Sono molto contento di essere qui. Mi fa molto piacere e ho fretta di cominciare ad allenarmi, di incontrare i miei nuovi compagni di squadra e mettermi al lavoro".

Ieri, era tornato a La Jonelière, il campo di allenamento del Nantes, per recuperare le ultime cose prima di cominciare una nuova vita. Ora la scomparsa nei cieli della Manica.

 

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
27 min
Bimbo abbandonato a Roma
È stata una passante ad accorgersi del piccolo incustodito
CINA / MONDO
3 ore
Coronavirus, il punto della situazione
Nuovi casi in Cina e Corea del Sud. E in Giappone continua lo sbarco dalla Diamond
REGNO UNITO
4 ore
Scoperto l'ingresso segreto del Parlamento
Scoperte le cerniere originali delle due porte in legno alte tre metri e mezzo. Trovati anche diversi graffiti.
FOTO
RUSSIA
12 ore
Una "Batmobile" fermata sulle strade di Mosca
La vettura customizzata è stata confiscata nel centro cittadino
ITALIA
12 ore
«Oggi aiutiamo i ticinesi a gestire i casi di coronavirus»
A Milano la vita cerca di tornare alla normalità, riaprirà il Duomo. Parla l'assessore al Welfare di Regione Lombardia
ITALIA
14 ore
Tre tonnellate di cocaina su una nave: valgono 400 milioni di euro
Il sequestro è per quantità il secondo più ingente avvenuto in Italia
GERMANIA
14 ore
Zalando va alla grande e si lancia nell'usato
Dal terzo semestre del 2020 i clienti potranno anche vendere i propri articoli di usato sulla piattaforma online
MONDO
16 ore
Perdita milionaria per i produttori della birra Corona
Anheuser-Busch InBev paga il crollo della domanda cinese.
ITALIA / STATI UNITI
18 ore
La reazione Usa al coronavirus. Italia, i morti sono 17
L’epidemia potrebbe mettere in evidenza alcune falle. L’esperto Pastori: «Da trattare come emergenza nazionale»
GIAPPONE / COREA DEL NORD
21 ore
Tokyo: una donna si è ammalata due volte
Le autorità sanitarie di Osaka hanno comunicato che è il primo caso di questo genere
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile