Ville de Marseille
FRANCIA
05.11.18 - 10:260
Aggiornamento : 12:13

Crollano due palazzi nel centro di Marsiglia, si teme per un terzo

Almeno due feriti lievi. Una donna è uscita dal caseggiato ricoperta di polvere ma indenne

PARIGI - Un palazzo è crollato questa mattina nel centro di Marsiglia: è quanto annunciano i media francesi precisando che ricerche sono in corso per trovare eventuali vittime o sopravvissuti.

In un tweet, la prefettura della regione Provence-Alpes-Côte d'Azur precisa che l'edificio crollato si trovata in rue d'Aubagne, nel primo arrondissement di Marsiglia.

Le autorità locali invitano la cittadinanza ad evitare il settore e a dare priorità ai soccorsi.

Almeno due feriti lievi - È di almeno due feriti lievi il primo bilancio. L'edificio, già fatiscente prima del dramma, è ora ridotto ad un ammasso di detriti.

Sul posto, 18 veicoli dei soccorsi e 40 vigili del fuoco. Una donna è uscita dal palazzo ricoperta di polvere ma indenne.

Crolla un secondo palazzo vicino al primo - È crollato un secondo edificio a Marsiglia, adiacente a quello già collassata intorno alle nove di questa mattina. Secondo i pompieri sul posto c'è anche un terzo edificio a rischio.

Secondo un'ipotesi dei media francesi, la pioggia degli ultimi giorni potrebbe aver reso più vulnerabili le strutture, già fatiscenti, del quartiere Noailles, nel cuore della città.

Stabile "pericolante" - I due edifici crollati si trovavano rispettivamente al numero civico 63 e al numero civico 65 della rue d'Aubagne. Secondo i pompieri, c'è ora il rischio di crollo anche per il civico 67. Contrariamente a quanto evocato in precedenza i due palazzi crollati non erano di tre ma di 4-5 piani.

Il vicesindaco di Marsiglia, Julien Ruas, ha riferito che uno degli edifici era stato dichiarato pericolante da una decina di giorni. In teoria, il palazzo non dovrebbe dunque essere abitato ma le ricerche continuano. L'altro, invece, era abitato da una decina di famiglie, ma si ignora se al momento del dramma fossero all'interno. Testimoni parlano di un boato, seguito da un'immensa nuvola di fumo.

Sul posto, tra i cumuli di detriti, è giunto anche il sindaco di Marsiglia, Jean-Paul Gaudin. 

 

Evacuati gli edifici vicini - Le autorità francesi hanno sfollato per precauzione «alcune decine di persone che risiedono negli edifici» situati accanto a quelli crollati questa mattina: è quanto ha dichiarato il portavoce della polizia, Philippe Bianchi, intervistato dalla stampa francese.

«Strutturalmente - ha detto - gli edifici di Marsiglia si tengono uno contro l'altro, quindi non vogliamo assumerci alcun rischio e abbiamo fatto evacuare il settore».

TOP NEWS Dal Mondo
CINA
12 min
I mercati di pollame vivo saranno gradualmente chiusi
Le autorità intensificheranno la vigilanza per garantire la sicurezza alimentare
FOTO
DANIMARCA
45 min
«Pesce razzista»: imbrattata la statua della Sirenetta
La polizia non ha ricevuto nessuna rivendicazione e procede per vandalismo
SUDAFRICA
2 ore
«Dobbiamo prendere decisioni difficili»
La situazione drammatica in una struttura da campo raccontata da un medico in prima linea di Msf
STATI UNITI
2 ore
50 colpi di Taser a un fermato, incriminati due agenti
Il fatto è accaduto il 4 luglio dello scorso anno
ITALIA
3 ore
Mesina condannato: e lui scompare
L'ex primula rossa del banditismo sardo ha fatto perdere le proprie tracce tra mercoledì e giovedì
STATI UNITI
5 ore
La ricetta anti-Covid di Goldman Sachs
Una serie di misure per limitare il contagio e per consentire la riapertura di gran parte dell'economia
STATI UNITI / REGNO UNITO
5 ore
Caso Epstein: l'FBI in pressing sul principe Andrea
Il figlio della regina Elisabetta torna nel mirino degli inquirenti per la sua, presunta, scarsa collaborazione
MONDO
7 ore
Twitter: «Volete il tasto modifica? Mettetevi la mascherina»
Il social lancia un appello per proteggersi dal coronavirus e promette in cambio una funzione a lungo richiesta
SERBIA
7 ore
Coronavirus: a Belgrado è di nuovo «emergenza»
Le autorità municipali hanno reintrodotto diverse restrizioni: orari d'apertura ridotti e mascherine sui mezzi pubblici
FRANCIA
9 ore
Il premier francese si dimette
Edouard Philippe ha rassegnato le dimissioni al presidente Macron, che le ha accettate
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile