Keystone
FRANCIA
15.06.18 - 07:370

«Gli agenti maltrattano e cacciano i bambini»

La denuncia arriva dall'ong umanitaria Oxfam

PARIGI - Bambini migranti non accompagnati vittime di maltrattamenti da parte di guardie di frontiera francesi, detenuti e rispediti dalla Francia attraverso il confine italiano a Ventimiglia con metodi illegali: a denunciarlo un rapporto stilato dall'ong umanitaria Oxfam.

Il rapporto - si legge in una nota - intitolato "Nowhere but Out" (Da nessuna parte se non fuori), «descrive come la polizia francese di routine fermi i bambini non accompagnati e li metta su treni diretti in Italia dopo averne alterato i documenti per farli apparire più grandi o facendo sembrare che vogliano tornare».

Secondo Oxfam, «i bimbi raccontano di maltrattamenti fisici e verbali subiti, di detenzioni per la notte in celle senza cibo né acqua né coperte e senza poter accedere a un guardiano ufficiale: tutte cose contrarie alle leggi francesi e dell'Ue». Il documento afferma anche che «il sistema di accoglienza burocratizzato e sovraccaricato dell'Italia lascia rifugiati vulnerabili a vivere, invisibili, in condizioni di pericolo».

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

A New York è scomparso uno chef

Andrea Zamperoni, lodigiano di 33 anni, lunedì mattina non si è presentato al lavoro al celebre Ciprian Dolci

ITALIA
1 ora

La misteriosa morte di un 23enne britannico a Imperia

È caduto per motivi ancora da stabilire da un palazzo in un cortile seminascosto e lo hanno trovato due giorni dopo solo localizzando il suo cellulare

FOTO
FRANCIA
3 ore

Brucia l'ospedale nella banlieue: donna muore bloccata nell'ascensore

Le fiamme sono divampate nella notte e sono state spente alle prime luci di questa mattina, diversi i feriti

FRANCIA
4 ore

Ocean Viking: Francia «pronta» ad accogliere i migranti

L'Eliseo ha fatto sapere che accoglierà «un numero importante di migranti», ma non la nave poiché essa deve attraccare nel «porto più vicino», per cui a Malta o in Italia

CANADA
7 ore

Titanic in avanzato stato di deterioramento

Un team di specialisti si è immerso recentemente nelle acque al largo di Terranova, dove nel 1912 affondò il transatlantico britannico

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile