FRANCIA
06.05.18 - 12:290

Recordman muore in sella alla sua "bici-razzo"

François Gissy è uscito di pista sabato dopo aver toccato la velocità di 298 chilometri orari

PARIGI - François Gissy, detentore del record di velocità su un veicolo da lui stesso creato, una sorta di "bicicletta-razzo", è morto sabato durante una seduta d'allenamento presso un'ex pista di atterraggio militare a Munchhouse, nell'Alto Reno.

Il 36enne, riferiscono i media francesi, intorno alle 8 si è lanciato a una velocità che ha toccato i 298 chilometri orari ed è uscito di pista, per cause che l'inchiesta giudiziaria dovrà stabilire, quando il veicolo viaggiava ancora sui 150 chilometri all'ora.

La procura ha spiegato che Gissy «si trovava sul posto con alcuni membri della sua famiglia e il personale di una èquipe di ripresa» (che ha filmato i secondi precedenti alla tragedia) «su una pista dismessa, senza autorizzazione». Il pilota ha raggiunto la velocità massima dopo 4 secondi, mentre l'incidente è avvenuto tre secondi più tardi. Ai poliziotti, una volta giunti sul posto, è apparso subito chiaro che Gissy aveva cercato di battere un nuovo record.

«È deceduto a causa delle ferite molto rapidamente. Era uno sportivo riconosciuto nel suo ambiente ed è rimasto vittima della sua passione» ha concluso il procuratore incaricato del caso.

Il 7 novembre 2014 aveva toccato la velocità di 333 chilometri orari in 4,8 secondi, a bordo di una "bici-razzo" che lui stesso aveva costruito e che veniva spinta da vapori d'acqua calda.

TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
Omicron: in Svizzera scatta la quarantena all'ingresso
Le persone in arrivo da Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Egitto e Malawi devono isolarsi per dieci giorni
ITALIA
4 ore
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
8 ore
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
9 ore
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
9 ore
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
11 ore
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
12 ore
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
22 ore
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
FOTO
Regno Unito
1 gior
«Crescita infinita=Pianeta finito». Extinction Rebellion contro Amazon
Un portavoce della grande A: «Porteremo le nostre emissioni a zero entro il 2040, sostenendo anche le piccole imprese»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile